aiuto: ho trovato un piccione; pagina 7

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

Pagina 7 di 8

91 Vento, 22/07/11 11:31

vegan_lilith ha scritto:
Carissimi, grazie di cuore a tutti ma proprio tutti tutti tutti!!!!! Il piccolo Romualdo adesso mangia e beve da solo, svolacchia in giro e se ne va a zonzo, ma sempre restando in zona perchè gli lascio sempre semini e acqua fresca (e col senso d'orientamento dei piccioni mi sa che resterà ormai in pianta stabile dalle parti di casa mia ^_^)!!! Ma se è vivo lo deve solo a tutti voi che mi avete dato consigli preziosissimi visto che io ero TOTALMENTE sprovveduta (e persino il mio veterinario, che pure cura uccelli rapaci, non è stato di grande aiuto)!!! Un abbraccio carissimo da me e da parte di Romualdo che ogni volta che mi vede adesso non scappa più ma, anzi, mi viene incontro e mi dà bacini ^.^

Che cosa bella, torna a casa per avere compagnia :'-(

Sarebbe carino scrivere delle guide per il recupero delle varie specie, così non ci faremmo più prendere dagli attacchi di panico ogni volta che incoceremmo un
trovatello.

Complimenti ancora a Lilith che è stata paziente e metodica, specie con tutti i mici che ha in casa.

92 Six, 22/07/11 11:47

Vento ha scritto:
Sarebbe carino scrivere delle guide per il recupero delle varie specie, così non ci faremmo più prendere dagli attacchi di panico ogni volta che incoceremmo un trovatello.

Dopo questo post e dopo aver fatto il video di come alimentare i piccioni io e il mio amico che mi ha aiutato a farlo abbiamo pensato di fare una cosa simile per anche gli altri "tipi" di uccelli (insettivori, rapaci, etc..) e magari anche di mammiferi (soprattutto pipistrelli e ricci). E comunque avevamo già in mente, al centro di recupero dove vado, di fare delle guide anche scritte. Sarebbe utilissimo per noi al centro e anche per tutti quelli che trovano un animale in difficoltà.
Ci vorrà un pò di tempo,perchè vogliamo fare una cosa fatta bene e anche perchè in genere si trovano animali piccoli caduti dal nido e ormai la stagione è quasi finita... quindi, almeno per i video, credo che ormai si rimanderà al prossimo anno.

Intanto però vi consiglio di dare un' occhiata a www.cruma.org che è il sito del centro di recupero.. a pagina 3 c'è una guida "S.O.S. pullus" che fornisce già ottime indicazioni! :-)

Col tempo pubblicheremo le guide e i video.. però ci vorrà tempo eh!! ;-)

Un bacio a Romualdo che ce l'ha fatta e a Vegan Lilith che l'ha salvato!

93 Vento, 22/07/11 12:03

Grande Six :-)

La più grande angoscia in questi casi è data proprio dalla paura di fare qualcosa di sbagliato, non tanto dall'impegno che serve, ma dalla paranoia di fare del male involontariamente. Con i video e due righe di spiegazione sarà tutto chiaro.

Queste cose dovrebbero insegnarle a scuola, ora di recupero e protezione della fauna selvatica. Mi sarei alzato alle cinque per andare a scuola, altro che matematica :D

94 Six, 22/07/11 12:43

Vento ha scritto:
La più grande angoscia in questi casi è data proprio dalla paura di fare qualcosa di sbagliato, non tanto dall'impegno che serve, ma dalla paranoia di fare del male involontariamente.

Eh si.. uno magari crede di fare del bene e poi si sbaglia... sento tanti per esempio che danno il latte agli uccellini credendo di fare la cosa giusta.. e invece li stanno uccidendo!!!

Con i video e due righe di spiegazione
sarà tutto chiaro.

Speriamo! :-) Almeno ci si prova :-)

Queste cose dovrebbero insegnarle a scuola, ora di recupero e protezione della fauna selvatica. Mi sarei alzato alle cinque per andare a scuola, altro che matematica :D

Eh magari..! Pensa che non te le insegnano nemmeno all'università... :-(

95 Andrea, 22/07/11 14:51

vegan_lilith ha scritto:
svolacchia in giro

Ma nel senso che svolazza tipo gallina oppure già vola?

96 vegan_lilith, 22/07/11 16:46

svolacchia tipo gallina...ma prima non faceva neanche quello!!

97 Andrea, 22/07/11 17:26

Ah OK. Attenta che non si allontani svolazzando prima di aver imparato a volare!

98 Marina, 22/07/11 18:37

Per insegnargli a volare, io faccio così: chiudo prima i gatti in un'altra stanza, ovviamente ;-) lo prendo in mano e lo lancio in aria, così lui è costretto a sbattere le ali e plana giù piano. Dopo un po' di volte, anziché planare giù, vola verso l'alto, sopra qualche mobile. Lo lascio lì un po' e poi cerco si spingerlo giù, in modo che di nuovo sbatta le ali per planare.
Di solito in 6-7 giorni impara a volare e va dove vuole, e impara anche ad alzarsi da terra senza che lo lanci io.

Six, va bene così o sbaglio? ;-)

Ciao,
Marina

99 Vale_Vegan, 22/07/11 23:31

che belle le storie a lieto fine ;)

100 dantalian1976, 22/07/11 23:34

vegan_lilith ha scritto:
Carissimi, grazie di cuore a tutti ma proprio tutti tutti tutti!!!!! Il piccolo Romualdo adesso mangia e beve da solo, svolacchia in giro e se ne va a zonzo, ma sempre restando in zona perchè gli lascio sempre semini e acqua fresca (e col senso d'orientamento dei piccioni mi sa che resterà ormai in pianta stabile dalle parti di casa mia ^_^)!!! Ma se è vivo lo deve solo a tutti voi che mi avete dato consigli preziosissimi visto che io ero TOTALMENTE sprovveduta (e persino il mio veterinario, che pure cura uccelli rapaci, non è stato di grande aiuto)!!! Un abbraccio carissimo da me e da parte di Romualdo che ogni volta che mi vede adesso non scappa più ma, anzi, mi viene incontro e mi dà bacini ^.^

Belle cose!!! Sono proprio contenta!!! =)

101 Carlovegan, 23/07/11 01:09

Un bacino a Romualdo anche da parte mia, grazie!
Scommetto che Romualdo sarà spesso lì da te, credo che i piccioni si affezionino.

102 Guest, 23/07/11 01:11

:D

103 Six, 25/07/11 22:05

Marina ha scritto:
Per insegnargli a volare, io faccio così: chiudo prima i gatti in un'altra stanza, ovviamente ;-) lo prendo in mano e lo lancio in aria, così lui è costretto a sbattere le ali e plana giù piano. Dopo un po' di volte, anziché planare giù, vola verso l'alto, sopra qualche mobile. Lo lascio lì un po' e poi cerco si spingerlo giù, in modo che di nuovo sbatta le ali per planare.
Di solito in 6-7 giorni impara a volare e va dove vuole, e impara anche ad alzarsi da terra senza che lo lanci io.

Six, va bene così o sbaglio? ;-)

Si si, va benissimo! L'importante è che quando lo si lancia in aria abbia un posto dove non farsi male se per esempio non riesce a volare! :-) io me li metto sulla mano e poi agito la mano su e giù.. loro sbattono le ali e cercano di "decollare".. e pian piano decollano! :-)
Il meglio sarebbe avere una stanza dove lasciarlo libero tutto il giorno (stando attenti che non si possa fare male) o una voliera (ahimè, difficile averla!)

104 vegan_lilith, 26/07/11 11:15

si, ho fatto così anche io sulle scale: lo facevo planare per fargli fare esercizio...per la degenza io ho un mini giardinetto con un muretto di mezzo metro e un albero di limone sul quale appollaiarsi...l'ho lasciato lì tranquillo per i primissimi tempi (sempre sott'occhio vigile eh!!) e la sera lo chiudevo nel trasportino del micio poi, piano piano lui stesso è salito sul muretto, poi è svolacchiato sul muretto affianco, poi il giorno dopo è andato nel giardino del vicino, ma tornava indietro la sera e ogni volta il tragitto era sempre più lungo ^_^ ora va per tutto il vicinato e, non so come, ma riesco a distinguerlo dagli altri piccioni...

105 Vento, 26/07/11 11:23

vegan_lilith ha scritto:
ma tornava indietro la sera e ogni volta il
tragitto era sempre più lungo ^_^ ora va per tutto il vicinato e, non so come, ma riesco a distinguerlo dagli altri piccioni...

L'istinto materno ^_^

Pagina 7 di 8

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!