Vignarola vegan

  • Ricetta di kiwana

  • 30 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Provenienza: Lazio

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 2 persone

  • 1 grosso cipollotto
  • 1 grosso carciofo (spinoso o mammola, è uguale)
  • 2 manciate di fave fresche (o surgelate, ma non secche!)
  • 4 manciate di piselli medi freschi (o surgelati)
  • 1 lattuga piccola
  • seitan a piacere
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Pulite il carciodo, privatelo delle foglie esterne, tagliate la punta delle foglie e dividetelo e metà. Eliminate il fieno interno e tagliatelo a spicchi abbastanza sottili. Tagliate il gambo a rondelle e mettete tutto a mollo in acqua e limone perchè non annerisca. Fate poi soffriggere il cipollotto tagliato sottile nell'olio extra vergine. Aggiunete il seitan a striscioline o dadini e fatelo rosolare. Aggiungete il carciofo e il gambo e saltate per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco. Dopo un paio di minuti agiungete le fave e i piselli e lasciate cuocere ancora qualche minuto.
Le verdure, soprattutto i legumi, devono essere molto al dente, quindi la cottura deve essere veloce. Prima di servire, aggiungete la lattuga tagliata a striscioline e lasciate la pentola sul fuoco giusto il tempo di farla appassire, di modo che resti abbastanza croccante. Correggete di sale e pepe e servite.

ID ricetta: 1971

Note

La vignarola si può usare anche come condimento per la pasta, ottime le linguine. L'importante è far mantecare bene la pasta con gli ingredienti per qualche minuto in padella, usando un po' di acqua di cottura.

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!