Tartufini fondenti

  • Ricetta di Magjoey

  • 25 minuti

  • Difficoltà: Facile

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 6 persone

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di crema di marroni
  • 80 g di pinoli
  • 2 cucchiai di cacao in polvere dolce o amaro (o zucchero a velo per la versione bianca)

Partecipa al Vegan Discovery Tour, un viaggio virtuale gratuito alla scoperta della scelta vegan. Ogni giorno per 20 giorni una mail con consigli utili, ricette, quiz, regali, testimonianze di altre persone vegan e tanto altro.

Iscriviti al Tour! »

Preparazione

Tagliare a pezzi il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria. Metterlo in una ciotola e, quando diventa tiepido, incorporate la crema di marroni mescolando bene, in modo che il composto diventi omogeneo. Tritare grossolanamente i pinoli (oppure dei biscotti) nel mixer e aggiungerli al composto. Mettere tutto in frigo per un paio d'ore finché il composto sarà ben solidificato.
Con dei guanti di lattice prendere un po' di composto e passarlo tra le mani (o su un tagliere) formando dei lunghi cilindri. Tagliare ciascun cilindro a pezzetti regolari delle dimensioni di mezza noce (a seconda dei pirottini disponibili). Su un largo vassoio versare il cacao (o lo zucchero a velo) e passarvi i pezzetti facendoli rotolare. Sistemarli nei pirottini di carta e farli raffreddare in frigo per 3-4 ore. Prima di servirli, si possono spolverizzare con cacao o zucchero a velo.

ID ricetta: 1739

Note

Per tagliarli al meglio, usare la lama del coltello prima passata in acqua e ghiaccio.
Variante con panna di soia e caffè: scaldare 70 ml di panna di soia (dolce) con 25 g di margarina, un cucchiaio di zucchero e 150 g di cioccolato fondente tritato. Una volta sciolto, unire una tazzina di caffè e mettere in frigo. Si possono passare anche nella granella di nocciole.

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi