Involtini crudisti

  • Ricetta di Lifting_Shadows

  • 10 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Provenienza: Altro (Russia)

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 10 persone

  • 1 bicchiere di mandorle
  • 3 albicocche secche
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • farina di cocco

Partecipa al Vegan Discovery Tour, un viaggio virtuale gratuito alla scoperta della scelta vegan. Ogni giorno per 20 giorni una mail con consigli utili, ricette, quiz, regali, testimonianze di altre persone vegan e tanto altro.

Iscriviti al Tour! »

Preparazione

Triturate finemente le mandorle, fino ad ottenere una farina, e mescolatele con due cucchiai di malto di riso. Stendete l'impasto così ottenuto su carta da forno e livellatelo. Potrebbe essere più o meno appiccicoso, se non riuscite a livellarlo con il dorso di un cucchiaio, allora ricoprite l'impasto con un altro foglio di carta da forno e stendete con le mani. Quindi tagliate a pezzettini le albicocche e mettetele al centro dell'impasto. Arrotolatelo (come se fosse sushi per intenderci), facendo attenzione a far aderire bene i bordi. Quando si è formato un rotolo, cospargetelo di farina di cocco, arrotolando ancora nella carta e premendo leggermente per far aderire bene la farina.
Quindi lasciatelo pure nella carta e tenetelo in frigo per due ore. Affettate il rotolo in tanti rotolini più piccoli. Siccome non sono sicura che siano esattamente ipocalorici fate le porzioni piccole :)

ID ricetta: 1379

Note

L'ho vista su un sito crudista russo, l'ho veganizzata e un po' modificata. Potete variare il ripieno con quello che vi piace, la ricetta originale vuole le prugne secche, ma va bene anche altra frutta seccata. Sto pensando che non sarebbe male metterci marmellata, o Vegella... ma in questo caso non sarebbero più crudisti :)

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi