Fiori di zucca fritti alla birra

  • Ricetta di Marina

  • 20 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Stagioni: Estate

  • 3 commenti

  • È tra le preferite di 2 utenti

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 2 persone

  • fiori di zucca o zucchina
  • farina 00
  • birra
  • olio d'oliva

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Per questa ricetta sono necessari dei fiori di zucca o zucchina belli freschi e piuttosto grandi.
La pastella viene fatta con la birra per rendere la frittura ancora più soffice e gustosa. La birra deve essere ben fresca di frigo.
Le quantità sono variabili a seconda di quanti fiori si intendono friggere: man mano che la pastelle finisce, se ne prepara dell'altra.
Prepariamo la pastella con la farina 00, un po' di sale e la birra; mescoliamo bene con la forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo, spumoso e molto denso. Aggiungiamo ulteriore birra o ulteriore farina fino a ottenere la giusta densità.
Nel frattempo, mettiamo a scaldare in una padella l'olio d'oliva, coprendo il fondo della padella per circa un centimetro; controlliamo quando è pronto immergendovi uno stecchino: quando si formeranno delle bollicine attorno allo stecchino, sarà pronto.
Immergiamo il primo fiore di zucca nella pastella e facciamolo ben impregnare di impasto. Giriamolo, in modo che sia ricoperto di pastella su ambo i lati. Immergiamolo subito nell'olio e facciamolo friggere. Proseguiamo allo stesso modo con altri fiori.
Quando la padella è piena, iniziamo a girare, con una spatola di legno, i primi fiori immersi. Lasciamo cuocere fino a che diventano ben dorati, girandoli più volte, sempre a fuoco vivo.
Posiamoli su un piatto ricoperto di carta assorbente, in modo che l'olio in eccesso venga assorbito.
Ricominciamo poi a impastellare altri fiori e procediamo allo stesso modo, fino a esaurimento dei fiori.
Ne risulta un piatto goloso e sfizioso, tanto migliore quando più freschi e gustosi saranno i fiori. Ottimo come antipasto, o come imbottitura di un panino, o come secondo se mangiato in quantità!
Una possibile variante è utilizzare al posto della birra dell'acqua minerale frizzante fresca di frigo.

Glutine

Priva di glutine: con accorgimenti

Usare farine di riso o senza glutine e usare la birra senza glutine (si trova in farmacia) per la pastella.

ID ricetta: 2013

Varianti e suggerimenti per l'utilizzo

     
  • fiordaliso09 - x bambini (Giovedì 06 Giugno 2013 15:11)

    Ai bambini l'idea di mangiare un fiore piace un sacco!! Dato che sono fritti li proporrei sopra i 4 anni in modica quantità, magari in occasioni speciali.

  •  
  • Victorytwo - Dentro 3 capperi! (Giovedì 07 Novembre 2013 16:52)

    Manca una cosa specialmente per i non abituati alla cucina vagana: 3 capperi precedentemente desalati nel fiore prima di impastellarlo, al posto della mozzarella e acciuga (a parte che ora si trova la Mozzarisella mozzarella di riso nei negozi bio...)Ciao!

  •  
  • Marina - Questa è la ricetta tradizionale (Mercoledì 13 Novembre 2013 20:25)

    Mai sentita una versione con mozzarella e acciuga, forse ti confondi con la mozzarella in carrozza! Io li ho sempre mangiati così fin da piccola.

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

Mission: Impossible.

Salvare migliaia di animali in poche ore è alla portata di tutti.

Partecipa!