Com'è essere vegano/a in Italia?

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

1 Darth_Thanathos, 15/04/19 04:18

Ciao a tutti. Mi chiamo Gutemberg e sono brasiliano. Sono diventato vegetariano da pochi anni, e vegano solamente un anno fa, e qui in Brasile abbiamo molte dificoltà per essere vegani/e. Vi cheido come siete in Italia la vita dei vegani e che problemi voi trovate.
(Un altro motivo per questo post è che sono studente di italiano e vorrei migliorare le abilità con la scrita e la lingua facendo qualcosa che mi piacerebbe meglio che exercizi o leggendo qualche quotidiano senza qualsiasi rapporto piú profundo ai miei interessi.
Grazie, compagni vegani e vegane!

2 Andrea, 15/04/19 09:43

Qui è particolarmente facile, perché il tipo di alimentazione standard prevede molti cibi vegetali. Inoltre molte ricette di uso comune sono facili da rendere vegan con pochi cambi di ingredienti. Credo sia uno dei paesi in cui è più facile trovare alternative vegan nei ristoranti, supermercati ecc. ecc.

3 PaolaVeg80, 15/04/19 12:24

Io trovo poca disponibilità da parte dei ristoratori ad offrire qualcosa che non sia la classica pasta al pomodoro o le verdure grigliate. C'è un discreto numero di locali Veg ma sono tutti in città. Nei paesini è difficile uscire soddisfatti dal ristorante. Magari sazi sì, ma soddisfatti è un'altra cosa. Se chiedo un risotto e specifico di non mantecarlo col burro e di non mettere il parmigiano mi portano il riso bollito con dei pezzi di verdura random.

4 Marina, 15/04/19 17:51

PaolaVeg80 ha scritto:
Io trovo poca disponibilità da parte dei ristoratori ad offrire qualcosa che non sia la classica pasta al pomodoro o le verdure grigliate. C'è un discreto numero di locali Veg ma sono tutti in città.

Però il numero di locali onnivori che offre buone opzioni vegan è aumentato moltissimo negli ultimi anni, e questo dappertutto, non solo in città.
Poi come si comporta il singolo ristoratore è anche questione di attenzione verso il cliente,. che si tratti di piatti vegan o di altre richieste: di ristoratori poco attenti ce ne sono, ma sempre meno, per fortuna.

5 Marina, 15/04/19 17:53

Darth_Thanathos ha scritto:
Ciao a tutti. Mi chiamo Gutemberg e sono brasiliano. Sono diventato vegetariano da pochi anni, e vegano solamente un anno fa, e qui in Brasile abbiamo molte dificoltà per essere vegani/e. Vi cheido come siete in Italia la vita dei vegani e che problemi voi trovate.

Ciao!
Come ha detto Andrea, probabilmente l'Italia è il paese dove è più facile trovare buon cibo vegan, perché gli ingredienti vegetali sono largamente usati, rispetto ad altri paesi europei.

6 Darth_Thanathos, 16/04/19 04:17

Andrea ha scritto:
Qui è particolarmente facile, perché il tipo di alimentazione standard prevede molti cibi vegetali. Inoltre molte ricette di uso comune sono facili da rendere vegan con pochi cambi di ingredienti. Credo sia uno dei paesi in cui è più facile trovare alternative vegan nei ristoranti, supermercati ecc. ecc.

Ciao, Andrea. Qui in Brasile la gente ha un'abititudine di mettere brodo di carne in ogni piatti fatto ai ristoranti! È molto difficile mangiare in alcune città più grandi per questo che ho detto. E i fast food ora stanno cambiando per esse più vegan friendly. Prima di aver scelto una dieta per dimagrire, io avevo poche alternative di luoghi con panini o altri cibi vegani. Ma almeno già abbiamo delle pizze vegan che sono buonissime qui vicino a me!

7 Darth_Thanathos, 16/04/19 04:33

PaolaVeg80 ha scritto:
Io trovo poca disponibilità da parte dei ristoratori ad offrire qualcosa che non sia la classica pasta al pomodoro o le verdure grigliate. C'è un discreto numero di locali Veg ma sono tutti in città. Nei paesini è difficile uscire soddisfatti dal ristorante. Magari sazi sì, ma soddisfatti è un'altra cosa. Se chiedo un risotto e specifico di non mantecarlo col burro e di non mettere il parmigiano mi portano il riso bollito con dei pezzi di verdura random.

Ciao, Paola! Qui, prima di diventarmi vegano, quando chiedevo ai ristoranti o ai bar sui piatti senza carne spesso mi hanno offerto pesce, pollo o prosciuto. Ora io porto il mio pranzo all'università e quasi mai mangio in mensa o in ristorante nella città.
Penso che sia troppo cattivo passare quello que tu hai detto sui ristorante con pochi piatti vegani. Qui abbiamo anche un problema che è l'uso della panchetta nei fagioli cotti oltre al brodo di carne nel cibo.

8 Darth_Thanathos, 16/04/19 04:44

Marina ha scritto:
Ciao!
Come ha detto Andrea, probabilmente l'Italia è il paese dove è più facile trovare buon cibo vegan, perché gli ingredienti vegetali sono largamente usati, rispetto ad altri paesi europei.

Ciao, Marina! Ho una voglia troppo grande di andare in Italia e credere che almeno nelle città più grandi avrò una facilità di mangiare bene i cibi vegani é una bella notizia! Nell'anno scorso ho andato a Buenos Aires con degli amici e la mia fidanzata, ma non ho incontrato nessun luogo con piatti vegani nei ristoranti più carini. In quest'epoca io ancora mangiava un po' di formaggi, come la mozzarella, e avevo da mangiare così per quasi tutti i giorni che sono rimasto là. Per buona fortuna, abbiamo trovato un self service dove ho potuto mangiare meglio, con lenticchie cotte, verdure fresche e rizo integrale che mi piace moltissimo.

9 Marina, 16/04/19 10:19

Ciao Darth, guarda, qui in Italia puoi mangiare vegan in qualsiasi posto. Nella peggiore delle ipotesi, scegli un primo semplice e un po' di contorni e aggiungi del pane. Poi invece ci sono altri posti dove ci sono anche piatti vegan segnalati nel menù e creati appositamente. Ma anche nel posto meno vegan-friendly trovi sempre qualcosa. Beh, basta evitare i ristoranti specializzati in pesce, ma quello è ovvio.
In pizzeria non ci sono problemi, puoi farti fare la pizza come vuoi, scegliendo tu gli ingredienti. Basta utilizzare verdure e ricordarsi di dire di non mettere la mozzarella.

10 HelloBibi, 19/04/19 14:40

Diciamo che quando esci, è difficile trovare opzioni vegane ai ristoranti. Specialmente per quanto concerne i secondi. In ogni caso, mal che vada, si ordinano contorni di verdure grigliate e patate e si mangia il pane,chiedendo non abbia strutto.. se ha lo strutto, beh, #maiunagioia
Spesso la pasta al pomodoro la fanno. Per i dolci, impossibile siano vegan nei ristoranti tradizionali . Al massimo chiedi della frutta. Nelle pizzerie super easy, alcune le fanno pure con mozzarelle di riso, wurstel vegani... poi nella mia città ci sono molti locali solo vegan, parlo di quelli comuni. Bisogna spesso chiedere, fare domande, variazioni, fare omettere. Spesso lo fanno senza problemi. Però di per sé nel menù alla carta è raro trovare opzioni vegane nei primi, secondi e dolci. Ai supermercati trovi di tutto vegan friendly, anche se nel caso tu stia cercando prodotti di qualità e magari senza 1kg di zucchero o olio di colza, è meglio andare in supermercati specifici tipo naturasì. Hasta luego

11 HelloBibi, 19/04/19 14:43

Una volta andai all'old Wild west e presi un burger totalmente vegano.. ovviamente lo hanno tolto e ci sono solo vegetariani. Però mi aspettavo avrei mangiato solo patatine e verdure.. e invece

12 Andrea, 21/04/19 22:08

Io in realtà ho sempre trovato. O meglio: opzioni indicate espressamente come vegan (ex: burger vegetale, piatti di seitan ecc. no, quasi mai, ma piatti che lo erano per caso sempre.

Esempio recente: tra i primi c'erano pasta all'arrabbiata e pasta con sugo di olive che erano vegan. Tra i secondi c'erano un sacco di verdure di ogni tipo cucinate in modi molto particolari, e piatti misti con varie selezioni di queste verdure. Non parlo di semplici contorni: uno di questi piatti di verdure miste è un pasto completo per me, chi manga più di me magari potrebbe prendere anche un primo ma di certo non sono da accompagnare a un secondo.

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!