Vegan a Parigi

Parigi

Segnalazioni di bethlight, lilith, Lia78 e Vala.

Segnalazione (e foto dei locali) di bethlight.

Ristoranti vegetariani/vegani a Parigi

Doverose premesse: spesso i ristoranti in cui siamo stati hanno degli antipasti, dei piatti divisi in mini-sezioni (per fare un esempio: seitan + legumi + riso + verdure cotte o crude) e i dolci; se ordinate acqua naturale vi portano una caraffa con l'acqua del rubinetto (comunque buona); alla fine, nel conto, generalmente non vengono fatte pagare né l'acqua naturale, né il servizio né il cestino del pane. Quindi non si hanno sorprese finali di lievitazione del prezzo; inoltre non è d'obbligo la mancia. Sui menù, quando ho visto "legumes" ho pensato ai fagioli, lenticchie, ceci... ed invece sono le verdure! I legumi, come gli chiamiamo noi, si traducono in légumineuses.

Si qualificano come ristoranti vegetariani, ma sono anche vegani.

Au Grain De Folie

Le restaurant vegetarien de Montmartre depuis 1981
24 rue lavieville
metro abbesses
13-14 :30, 19 :30- 22 :30
0142581557

Questo ristorantino merita davvero soprattutto per l'ambiente ed il clima che si respira!

È piccolissimo ed è un concentrato di anarchia allo stato puro; quando ci abbiamo mangiato noi, c'erano in tutto tre tavoli da due persone, uno da quattro ed uno da sei. La proprietaria fa tutto: cucina, prende le ordinazioni e serve ai tavoli. Parla inglese, per fortuna. È molto gentile. La scelta è ristretta: ci sono due o tre antipasti semplici e poi delle portate uniche ed il dolce; noi abbiamo mangiato hummus, un piattone con il seitan e delle verdure crude e cotte ed un dolce fatto con le mele cotte e dei cereali ed uvette, squisito. Tutto semplice ma buono. Credo che molti ingredienti siano bio. Ho scritto che regna l'anarchia perché è un concentrato di confusione incredibile! Ci sono riviste, bottiglie, scatoloni, tutti accatastati. A noi la cosa è piaciuta moltissimo, sembrava di essere in uno di quei posti in cui puoi fare scarpetta senza sentirti gli occhi di tutti addosso! Insomma, un clima molto familiare, in cui bisogna rispettare i tempi della proprietaria, quindi munitevi di pazienza e godetevi l'ambiente in relax. Abbiamo speso circa 25 euro a testa. Consigliato prenotare!

Ristorante vegan Parigi

Le Grenier De Notre-Dame

Restaurant vegetarien depuis 1978
18 rue de la bucherie
metro st. Michel ou maubert mutualitè
0143299829

Avevo letto che questo ristorante è frequentato da clientela british-snob... ciò nonostante non ci siamo spaventati e ci siamo andati lo stesso. Il locale è diviso in due piani; il primo piccolo e raccolto, il secondo più spazioso. Il proprietario è un distinto signore dai modi gentilissimi; il tutto ha un tono raffinato. Mi è piaciuto molto il fatto che sul menù sia specificato se il piatto sia vegetariano o/e vegano; infatti per chi non se la intende molto con le lingue straniere, è di ottimo aiuto. Inoltre offre molta scelta! Brevi i tempi d'attesa. Anche qui abbiamo mangiato degli antipasti ed un piatto unico diviso in "spicchi": molto buono. Abbiamo speso circa 25 euro a testa.

Ristorante vegan Parigi

Ristorante vegan Parigi

Guen Mai

La santè par l'alimentation, produits naturels
Angle6, rue cardinale ; 2bis rue de l'abbaye
Metro st-germain des-pres ou mabillon
0143260324
12-15:30

Locale diviso in due parti: la prima con vendita di prodotti bio, la seconda è il ristorante. Nota importante: non sono aperti a cena, ma solo a pranzo, fino alle 15:30. Hanno il piatto del giorno per ogni giorno della settimana; anche in questo caso antipasti e piatto unico con diversi spicchi. Nota dolente: su internet era segnalato come ristorante vegetariano ma servono anche spiedini di pesce. Quindi non è del tutto vegan e nemmeno vegetariano; conviene chiedere ed accertarsi che il piatto offerto sia come lo desiderate voi. Non servono il pane. Due punticini in meno a causa di questi motivi, altrimenti il giudizio sarebbe stato positivo. Abbiamo speso circa 22 euro a testa.

Un punticino lo acquista, invece, inaspettatamente l'Hard Rock Cafè! Dove servirebbero bisteccone anche a colazione... Chiaramente molti non ci metteranno piede proprio per questo e pure io pensavo sarei riuscita a mangiarci solo le patatine fritte... ed invece, udite udite, hanno anche la bistecca vegetale! Il menù lo specifica ma se decidete di andarci fatevi servire solo la bistecca senza panino e le salsette che ci mettono (credo sia maionese); anche perché ci aggiungono il formaggio. I ragazzi sono molto gentili e disponibili, parlano bene inglese, quindi se gli chiedete di avere solo patatine fritte, insalatina, e la bistecca vegetale di sicuro vi accontentano. Hanno molte insalate.

Ristorante vegan Parigi

Altri locali

Su internet avevo trovato anche questi altri nomi ma non sono riuscita ad andarci di persona:

Aquarius

Ristorante di cucina bio e vegetariana, il piatto più noto è la tartiflette al prosciutto vegetale. Menu: da 15 a 20 €.

40, rue de Gergovie, 75014 Paris. Tel. : 01-45-41-36-88. Chiuso Domenica.

Dietetic shop

Da ben 37 anni! Galette al tofu con proteine e fibre alimentari. Miniboutique e bar ristorante sur Menù a la carte : 18 €.

11, rue Delambre, 75014 Paris. Tel. : 01-45-33-39-75.

Chen-Soleil d'Est

Eccellente varietà di verdure e vegetali punte d'asparagi, alghe, germogli si soia, germogli di bambu, . Menu : da 40 a €

15, rue du Théâtre, 75015 Paris. Tél. : 01-45-79-34-34.

Mavrommatis

Trionfo del mediterraneo : insalata greca, caviale di melanzane, caviale di ceci, caviale di fagioli, carciofi alla Costantinopoli. Tutte le ricette sono del libro "Les Délices d'Aphrodite" di Michel Creignou . Menus : 35 € e 58 €.

43, rue Daubenton, 75014 Paris. Tél. : 01-43-31-17-17.

Per quanto riguarda altri posti in cui sono andata a mangiare, spesso nell'incertezza di cosa venisse offerto sono riuscita sempre a mangiare un antipasto di verdure cotte o crude e delle buonissime zuppe di legumi; non credo avessero ingredienti come il burro dentro perché me ne sarei accorta dal sapore. Il pane a Parigi è buonissimo ovunque; se proprio non avete molti soldi a disposizione o non trovate nulla che vi convinca nei paraggi, un bel panino con verdure cotte o qualche affettato vegetale ve lo potete fare al volo pure voi perché negozi bio se ne trovano; nei supermercati normali come il "Champion" ci sono i prodotti della sojasun, che ad esempio fa dei buonissimi yogurt di soia: http://www.sojasun.com/

Segnalazione di lilith.

Ho trovato vicino a Notre Dame un fast food vegan chiamato "Maoz" che serve in un panino felafel e insalata; poi chi vuole può aggiungere delle verdure a scelta presenti nel self service.

Ho assaggiato questo panino ed era a dir poco meraviglioso!!! Inoltre vendono anche patatine fritte e bibite. Il tutto ad un prezzo veramente modico: un panino grande a 4.40 e le patatine a 2 euro!

Maoz Paris
8 rue Xavier Privas, 75005
Metro: Saint-Michel, Cite, Cluny - La Sarbonne
01 43 26 36 00
http://www.maozusa.com/

Segnalazione di Lia78 (pubblicata 1/07/2010).

Tien Hiang

Il ristorante si trova praticamente a metà strada tra il Marais (Place de Voges) e il cimitero Père Lachaise. Il locale è piccolo e piuttosto spartano ma la cucina è buona e c'è una vasta scelta.

Il ristorante credo sia cinese, di ispirazione buddhista, ma preparano piatti asiatici in generale, nel menù infatti sono presenti ad esempio varie specialità vietnamite, thailandesi, cambogiane. Tutti i piatti sono vegetariani e sono preparati senza l'aggiunta di alcool (ma volendo servono birra cinese oltre a quella analcolica) e uova. Poiché il latte è poco utilizzato nella cucina asiatica, a parte i dolci, mi sembrava praticamente tutto vegan. Fanno largo uso di soia, a qualche vegan potrebbe fare impressione ordinare "pollo" al curry, "manzo" lok lak o ravioli ai "gamberetti" (sul menù c'è proprio scritto così, tutto virgolettato natualmente) ma fortunatamente di carne "vera" non c'è traccia.

C'è anche una sede in 14 rue Bichet in cui però non sono stata.

Tien Hiang
92 rue du Chemin Vert
75011 Paris
01 43 55 83 88
Chiuso il lunedì
Aperto dalle 12 alle 15 e dalle 18:30 alle 22:30

Khrisna Bhavan

Ristorante indiano che serve solo piatti vegetariani. Non tutto è vegan, bisogna chiedere esplicitamente che non ci siano latte, yogurt, burro o formaggio. Ad esempio i dosa e i chapati sono vegan, basta ordinarli senza burro. Il locale è piccolo e affollato, ma si mangia discretamente bene. Noi ci siano stati di sabato sera e c'era da fare la coda, perché il rapporto qualità prezzo è ottimo (per una zuppa e un dosa con patate e varie salsine che non sono riuscita a finire e un té alla menta ho speso solo 11 euro). La cucina è casalinga ma discreta (ho mangiato in ristoranti indiani migliori, ma non per quella cifra).

Nelle strade attorno ci sono molti altri ristoranti indiani, c'è una prevalenza di ristoranti che fanno cucina del Sud dell'India e molti sono vegetariani (anzi è la prima volta che ho visto ristoranti segnalare esplicitamente che fanno anche piatti non vegetariani)

24, rue Cail
75010 Paris
01 42 05 78 43
Metro: Gare du Nord ou La Chapelle

Segnalazione di Vala (pubblicata 25/11/2010).

Saveurs Végét'Halles

41 Rue des Bourdonnais,
75001 Paris, Francia
+33 1 40 41 93 95 ()
www.saveursvegethalles.fr

E' un buonissimo ristorante a Parigi che i trova nei pressi del Forum des Halles. La cucina è latto-vegetariana e vegana quindi basta chiedere, abbiamo preso due menù a pranzo che comprendevano un piatto principale, e a scelta tra antipasto o dolce, pane e l'immancabile caraffe d'eau che a Parigi è sempre gratis.

Il piatto principale viene servito con dei cereali, legumi, qualche verdurina di stagione e salsina (almeno in entrambi i nostri piatti era così) poi abbiamo scelto i dolci.

Il tutto per 12,90€ a testa, si poteva scegliere tra tre antipasti, tre piatti e tre dolci, altrimenti si può ordinare alla carta. Il menù a cena se non sbaglio costava circa 3€ in più. Per me è assolutamente consigliato e ci tornerò sicuramente quando ripasserò a Parigi.

Tien Hiang

www.restaurant-tienhiang.fr

Un ristorante buonissimo è il Tien Hiang. Ce ne sono due ora e li ho provati entrambi. Quello già segnalato vicino a Père Lachaise è molto meglio dell'altro, anche provando gli stessi piatti abbiamo notato che in questo sono molto più gustosi e accurati; a me sembra anche più pulito (dico così perchè in quello aperto da poco ho trovato una ciglia e un moscerino nel piatto, in effetti so che può capitare ma non mi ha dato una buona impressione lo stesso, comunque dopo averglielo fatto notare mi hanno scalato il prezzo del piatto per intero anche se avevo scelto il menù).

Il locale a Rue de Chemin Vert è stato ristrutturato da poco e se non ricordo male era tutto verdino con un grosso Panda disegnato sulla parete, i piatti effettivamente fanno un pochino impressione all'inizio perchè somigliano molto anche nella consistenza a vera carne ma ovviamente è tutto vegetale. Veramente squisito. Abbiamo preso 2 menù che comprendevano antipasto, primo, secondo e dolce (e caraffe d'eau :P) che costava 11€, puoi scegliere anche un menù un pochino più ristretto che comprende antipasto primo e dolce a 7€ però credo sia valido solo a pranzo e secondo me la parte migliore è stata proprio il secondo che qui manca.

Gli unici difetti sono che il locale a Père Lachaise è piccolo e sempre pieno quindi conviene andare presto (anche l'altro è sempre pieno nonostante abbia qualche tavolo in più), e che purtroppo sono un pò fuorimano rispetto ai soliti giri "turistici". Tornerò sicuramente a quello di Rue Chemin Vert.

L'As du Fallafel

34 Rue des Rosiers, 75004 Paris
+33 1 48 87 63 60

Una soluzione per un pasto frugale sono le Fallafel.

E' molto famoso a Parigi perchè c'è stato più volte Lenny Kravitz, infatti hanno esposte fuori dal locale le foto con lui davanti all'insegna. Non mi piace moltissimo il metodo che hanno di "servire", c'è fuori il reclutatore di clienti che ti ferma e ti convince a prenderti da mangiare (che poi io c'ero andata appositamente) si prende i soldi, ti dà un bigliettino e ti fa mettere in fila per ordinare il tuo panino che sarà fatto in 30 secondi (però se fai in tempo a dirgli cosa non vuoi nel panino ti accontentano).. ma è veramente buono, costa 5€ e mettono dentro le solite due salse non vegan che puoi scegliere di non mettere, insalata, pomodori, melanzane fritte stracolme d'olio e rapa rossa credo... mettono parecchie falafel 6 o 7 anche se piccoline.

Si può anche mangiare dentro ma si paga 2€ a persona in più.

Ce ne sono tanti di locali così in questa via ma tutti sconsigliano di provare gli altri, in effetti era l'unico che lavorava.

Maoz

8 Rue Xavier Privas,
75005 Paris

Ma quando si decideranno a metterlo anche in Italia??? L'avevo provato già a Barcellona e Londra e anche a Parigi ce n'è uno nel quartiere latino. E' una catena esclusivamente vegetariana, mi sembra che solo la salsa bianca contenga yogurt. La cosa bella è che ti danno in mano la pita con le falafel dentro e tu da solo la riempi con tutto quello che vuoi a scelta tra le salse e tante verdure, olive ecc. Poi mi sembra anche più pulito rispetto ai soliti kebabbari, il ragazzo puliva di continuo il banco del self service. Ci si può sedere all'interno senza pagare niente però ci sono circa 6-8 posti quindi è raro trovarli liberi. Il panino costa 4,50€ e c'è la possibilità di fare il menù come nei fast food con bibita e patatine ma che noi abbiamo evitato, facevano anche il panino con le melanzane (forse fritte) al posto delle falafel.

Infine volevo segnalarvi altri due ristoranti dove però non sono stata:

Blue Elephant

43 Rue de la Roquette
75011 Paris, Francia
01 47 00 42 00

Pranzo: 12:00 - 14:30
(Sabato chiuso a pranzo)
Cena: 19:00 - 24:00 (Lunedì-Sabato)

Domenica:
Brunch: 12:00 - 15:00
Cena: 19:00 - 23:00

www.blueelephant.com/paris/index.html

A quanto ho capito hanno varie sedi sparse nel mondo, è più costoso degli altri, anche se hanno il pranzo la domenica a 16€ ma non so se vale anche per il menù vegetariano, e il brunch la domenica più di 40€ a testa! E' un ristorante thailandese con un arredamento molto particolare perchè immerso nel verde delle piante.

Loving hut

92, boulevard Beaumarchais
75011 - PARIS - France
01.48.06.43.84

du Lunedì a Giovedì
12.00 - 15.00 e 18.30 - 22.00.

Da Venerdì a Sabato
12.00 - 15.00 e 19.00 - 22.30.

Fermé le Dimanche.

http://paris.lovinghut.fr/

Questo ristorante mi ha colpito perchè passandoci vicino ha esposto fuori un cartellone che fa vedere i vegetariani famosi, prende una posizione infatti anche sul sito c'è scritto "une cuisine à base végétale 100% végétarien/végétalien/vegan bonne pour sa santé et celle de la planète". Utilizzano prodotti biologici altro punto a favore, però non ci ho mangiato purtroppo quindi non posso fare altro che segnalarlo. I prezzi sono medi però mi sembra che non ci sia l'opzione del menù tutto compreso che hanno gli altri quindi si andrà a spendere qualcosina in più credo.

Segnalazione di Giorgia (pubblicata 10/09/2017).

Elaichi Vegetarian Street Food

Rue du Fauburg, 7

Ristorante di cucina indiana a detta del personale completamente vegano. I prezzi sono ottimi. Con 10 euro si può mangiare un tipico antipasto indiano e un primo piatto composto di 4 tipi di verdure che vengono scelte dal cliente.

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi