Vegan a Tel Aviv (Israele)

Tel Aviv, Israele

Segnalazione di hokusai77 (pubblicata 13/03/2010).

Buddha Burgers

86 Ibn Gabirol
Tel Aviv-Yafo
Tel. +972 (0)3 5223040
Orari: dom-gio 11-23 e ven 11-16, sab chiuso
www.buddhaburgers.co.il

La cucina è 100% vegan, con molti piatti anche crudisti. Si spazia dai burger ai toast, zuppe, burritos, Buddha bowls, tortilla roll, cracker crudisti ai semi di lino, antipasti, panini, pita ripiene, centrifugati e frullati freschi, insalate. Ricca selezione di tofu, seitan, cereali integrali, legumi. I prezzi si aggirano sui 20-30 shekel a piatto (4-6 euro). Carte di credito non accettate.

Io ho provato il Buddha Burger Classic, un ricco panino imbottito di un hamburger a base di germogli di lenticchia, funghi, sedano, noci, cipolla, semi di sesamo, tahin e basilico, e un’insalata con uno splendido condimento a base di tahin. Il menù offre comunque una ricca selezione, oltre che di burger (spiccano anche quelli ai falafel al forno o all’okara), anche di burritos, tortilla, zuppe. Non vengono dimenticate neppure le esigenze crudiste (ed è più che ovvio, dato il clima), con una ricca selezione di germogli, insalate, frullati, centrifugati e cracker di semi di lino. Tra le proposte più divertenti, invece, i biscotti vegan per cani (e i loro padroni), a base di farina integrale, germe di grano, semi di lino, burro d’arachidi e lievito alimentare. Altrettanto validi comunque anche i biscotti per "umani", di cui ho fatto una buona scorta per le mattine successive.

Ta'am HaChaim

35 Ben Yehuda
Tel Aviv-Yafo
Tel. +972 (0)6 6203151
Orari: dom-gio 10-21, ven 10-14, sab e festivi chiuso
www.tasteoflifeisrael.com

La cucina è vegan, con una buona offerta crudista. Fa anche da asporto. Per un'insalata, un piatto principale e un dessert si spendono circa 60-70 shekel (circa 12-14 euro). Il cibo offerto è suddiviso in tre spazi: salad bar, piatti pronti e gelati. Da un lato la possibilità di farsi costruire ricche insalate con aggiunta di olive, semi oleosi e germogli freschi.

Nulla da eccepire, la qualità del prodotto fresco è molto elevata e si percepisce. Nel reparto cotti fanno bella mostra di sé invece quiche, hamburger vegetali, tofu, seitan, verdure, cereali. Io in particolare ho optato per una torta salata di verdure affogata in besciamella di soia, e un più mistico contorno di verdure a vapore. Interessante la scelta di dessert, anche se, dato il clima (piena estate), ho preferito optare per una coppa di gelato cioccolato e vaniglia, a base di soia. Ammetto che non si è trattato del miglior gelato vegetale assaggiato, su questo devono forse lavorarci un po’ di più.

In linea generale il rapporto qualità-prezzo è abbastanza buono, e credo che non si possa chiedere di più a un ristorante del genere (insomma, si tratta di un posto senza pretese che propone cibo genuino, biologico e "ruspante" a prezzi modici, ma con poca inventiva).

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi