Vegan a Cracovia

Cracovia

Segnalazione di Glicine.

In Polonia mangiare vegan è fattibilissimo in qualsiasi ristorante. Non consiglio invece i ristoranti veg che avevo trovato sul sito Happy Cow: in realtà, sono dei bar, non c'è gran varietà di cibi. Invece, in qualsiasi altro ristorante si possono gustare piatti tipici deliziosi.

Io consiglio i Pierogi, dei ravioli imbottiti di svariate farciture: per i vegan vanno benissimo quelli con gli spinaci (io li ordinavo senza salsa al formaggio, accompagnati da verdure).

Ci sono ottime insalate, un'invitante crema di funghi servita in una zuppiera di un pane, con tanto di coperchio fatto dello stesso alimento, che non puoi fare a meno di mangiare.

Poi, le solite patate fritte, arrosto o bollite. In alcuni ristoranti le verdure bollite sono servite con un letto di burro, ma basta chiedere di levarlo. Ottimi i piattoni di funghi con salsa di vino.

In ogni caso, il ristorante che consiglio è il "Chimera", in Piazza Mercato, davanti ai grandi magazzini "Galeria Central": è un ristorante molto elegante, si scende giù in una taverna dalle pareti ricoperte di rocce calcaree e raffigurazioni di vita medievale. Qui è possibile assaporare una squisita ed abbondantissima crema di avocado e basilico, assai saziante, seguita da un menu che lì definiscono vegetariano, ma che in realtà è proprio vegan al 100%.

I prezzi in tutti i ristoranti sono molto più bassi dei nostri, perciò è possibile consumare una cena abbondante con pochi soldi (1 euro equivale a circa 3,73 zloty).

Sono tutti agnelli

Leggi, e soprattutto condividi, questo menu di Pasqua senza crudeltà.

Aiuterai gli animali facendo capire che possiamo mangiare bene e rispettare le nostre tradizioni senza uccidere nessuno.

Menu di Pasqua