Profilo di Marina

Secondi: Frittata con carciofini

  • 15 minuti

  • Difficoltà: Facile

Ingredienti per 2 persone

- 4 cucchiai di farina di ceci
- 1 cucchiaio di farina Hraska per impanatura (opzionale)
- 2 pizzichi di sale
- 4 carciofini sott'olio crudi
- acqua frizzante
- 1 cucchiaio d'olio d'oliva

Preparazione

Preparare una pastella con le farine, il sale e l'acqua minerale frizzante, mescolando con una forchetta. L'acqua frizzante renderà l'impasto molto spumoso. Regolarsi con l'acqua in modo da ottenere una pastella semiliquida, non troppo densa.
Tagliare a striscioline i carciofini sott'olio (meglio scegliere quelli crudi) e aggiungerli alla pastella.
Mettere sul fuoco una padella antiaderente con l'olio d'oliva, far scaldare bene a fuoco vivo e versarci la pastella. Coprire con un coperchio e far cucinare 2 minuti a fuoco medio. Togliere il coperchio e girare la frittata quando sarà ben rappresa anche la parte sopra (non deve rimanere pastella liquida).
Per girare la frittata fate come siete capaci, anche tagliandola in 4 parti e girandole una alla volta. Lasciar cuocere a fuoco vivo anche dall'altra parte, se necessario aggingere ancora un po' di olio e scuotere la padella in modo che l'olio si distribuisca bene.
Girare ancora 1-2 volte, quanto basta a far dorare la frittata da ambo le parti. In tutto servirà una cottura di 7-8 minuti.

Note

La farina Hraska non è necessaria se non l'avete in casa, ma aggiunge quel tocco di gusto in più che ci sta a pennello! Si può ordinare qui:
http://www.agireoraedizioni.org/catalogo/alimenti-vegan/farine-spezie/veganismo/

Guarda tutte le ricette di Marina

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi