Profilo di ghichtin

Secondi: Omelette ai fichi...

  • 20 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Stagioni: Autunno

Ingredienti per 1 persone

4 cucchiai di farina di ceci
1 cucchiaio di farina di frumento
acqua q.b.
6 fichi
1 bicchierino di brandy
peperoncino in polvere
1 cipolla rossa
2-3 cucchiaini di zucchero
2 cucchiai di olio EVO
2 pizzichi di sale

Preparazione

Mescolare le farine e aggiungere acqua fino ad ottenere una pastella semiliquida (meglio usare una frusta).
Sbucciare metà dei fichi (i più maturi) e spappolarli in un recipiente; tagliare gli altri in 4 pezzi (se grandi anche di più).
Mondare la cipolla e affettarla a rondelle di circa 5 mm di spessore.

Far rosolare la cipolla in un cucchiaio di olio e quando comincia a diventare trasparente unire lo zucchero e lasciar caramellare.
Scaldare la purea di fichi per qualche minuto finché non comincia a cambiar colore, quindi unire il resto dei fichi e sfumare con il brandy. Lasciare evaporare. Verso la fine aggiungere il peperoncino (a piacere).
In una padella antiaderente (di circa 30 cm) scaldare l'olio e ungere uniformemente il fondo. Quindi versare la pastella; far cuocere per almeno 5 minuti per lato o comunque finché non saranno ben dorati, salandoli entrambi (per girare la omelette ci sono diversi metodi, ma il salto mortale ritornato non ha eguali ;-) ).

Impiattare stendendo il composto di fichi sulla omelette, piegandola in due e guarnendola con la cipolla.

Note

Un abbinamento per i non astemi/astinenti: birra bionda lager/pilsener fresca (6-7°C)
Un grazie a brinella per l'idea dell'abbinamento peperoncino+fichi in Risotto ai fichi settembrini

Guarda tutte le ricette di ghichtin

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!