Profilo di chaval

I miei gusti musicali

da bambino copiavo su cassetta i cd che prendevamo a noleggio io e mio padre. bellissimo era andare al negozietto e aprire gli enormi cataloghi con tutte le copertine, copiare il codice relativo all'album e andarlo a reperire nell'archivio..
quello è stato il periodo di edoardo bennato, zucchero, gli 883, de gregori, e anche la pausini! poi il rock mi è penetrato dentro e allora led zeppelin, guns 'n roses, aerosmith, deep purple, incursioni nell'hard e nel heavy con ac/dc, iron maiden, fino al power dei gamma ray.
fin dall'infanzia poi in casa mia si è respirato blues, grazie a mio padre, che ancora è forse il genere a cui mi sento più legato e che mi diverto di più a suonare.

con l'adolescenza sono stato travolto dall'acne giovanile e dallo spirito ribelle del punk, per cui sex pistols (clash e ramones meno, non so perché), offspring, green day, pennywise, rancid e gli stratosferici NoFX. poi l'amore, duraturo, profondo e viscerale, per gli ska-p, per molti anni il mio gruppo preferito: il loro ska-punk adolescenziale mi ha stregato, così come i loro testi, inneggianti alla libertà, alla giustizia sociale, all'anarchia, all'animalismo, alle canne e al sesso! poi forse sentivo già, attraverso di loro, quello che solo dopo ho realizzato essere il richiamo irresistibile della spagna, ma questa è un'altra storia..

ora forse mi sono un po' tranquillizzato, come è normale, ascolto più spesso musica tranquilla, rem, dire straits, pink floyd, ma anche la musica di oggi, mi piacciono l'indie anglosassone, il trip-hop e la chillout, certa dance commerciale, il nuovo soul..

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi