consumo di zucchero raffinato

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

Pagina 1 di 2

1 pinklady, 10/11/06 20:11

Ciao,
premetto che ero un po' indecisa su dove inserire questo thread, quindi mi scuso se ho scelto la sezione sbagliata e poi Andrea lo dovra` spostare...

Allora: e` da un po' che sto pensando a una cosa. La raffinazione dello zucchero comporta l'uso di componenti animali (tipo le ossa), quindi io ho smesso di comprarlo e l'ho sostituito con il fruttossio o con zucchero di canna grezzo. Allo stesso tempo, pero`, ho smesso anche di acquistare prodotti che lo contengono.
Ho notato invece che molti vegan, pur non adoperando zucchero raffinato (nella preparazione di dolci, o per dolcificare te`/caffe`...) continuano a consumare cibo che lo contiene (tipo biscotti, yogurt, cioccolato fondente...).

Questa cosa mi confonde un po'. Voglio dire: e` solo una questione di praticita`, o mi e` sfuggito un passaggio che rende "giustificabile" dal punto di vista etico comprare cose zuccherate? Perche` a me ogni tanto non dispiacerebbe un quadratino di nocciolato...
Grazie, ciao..

2 Marina, 10/11/06 21:39

Mi pare ne abbiamo parlato tempo fa in un altro thread, ma bisognerebbe cercarlo, comunque la conclusione era che non e' detto per niente che lo zucchero bianco sia sbiancato con ossa o altre sostanze di origine animale, anzi, questa pratica e' sempre piu' in disuso, quindi non e' peggio,
da un punto di vista animalista, usare zucchero bianco piuttosto che altri dolcificanti.
Da un punto di vista salutistico il discorso e' diverso,
ma su questo non mi pronuncio.

Poi se qualcuno ritrova il thread o si ricorda meglio cos'era stato detto, tanto meglio :-)

Ciao,
Marina

3 tucano, 10/11/06 22:35

Forse è questo il thread: https://www.veganhome.it/community/messages.php?forum=3&topic=22587&page=1

4 Lucik, 11/11/06 17:37

Tutto fa brodo. Ma non uccidono gli animali per lo zucchero. Quindi evitare è consigliabile (sicuramente anche per la salute) ma non è per me obbligatoria la rinuncia assolutista.
Se non ho obiezioni in proposito, e se non ho detto nulla che abbia scosso qualcuno... consiglio il cioccolato gianduia della Coop. Però attenzione. Perchè una stecca tira l'altra...

5 pinklady, 11/11/06 21:08

Ringrazio tutti per le risposte (e per il link). Sinceramente a me pero` il dubbio e` rimasto. Al di la` della questione salutistica (che non mi interessa molto) io non me la sento di mangiare qualcosa che forse e` stato raffinato con ossa polverizzate di bovini... Secondo voi esagero?
Non voglio polemizzare, non penso che chi mangia zucchero raffinato faccia qualcosa di sbagliato, ma vorrei sentire molte opinioni prima di decidere se cambiare idea. Grazie della pazienza, lo so che con me ce ne vuole tanta...

6 83, 11/11/06 21:15

Lucik ha scritto:

consiglio il cioccolato
gianduia della Coop. Però attenzione. Perchè una stecca tira l'altra...

Vero...gianduia con nocciole...ma continuo a chiedermi come faccia a non contenere il latte, di solito solo il fondente e il nero sono senza, no?è il primo gianduia che vedo vegan...ed è buuuuuono

7 tucano, 11/11/06 21:36

pinklady ha scritto:
Non voglio polemizzare, non penso che chi mangia zucchero raffinato faccia qualcosa di sbagliato, ma vorrei sentire molte opinioni prima di decidere se cambiare idea. Grazie della pazienza, lo so che con me ce ne vuole tanta...

Da quello che ho capito il problema si pone con lo zucchero da canna, non con quello bianco.

Personalmente ora non uso più né l'uno né l'altro, però
in linea di massima concordo con quello che aveva detto Marina.

ciao

8 Andrea, 11/11/06 23:10

pinklady ha scritto:
io non me la sento di mangiare qualcosa che forse e` stato raffinato con ossa polverizzate di bovini... Secondo voi esagero?

No, non si esagera mai quando si va nella direzione giusta :)

Pero' lo vedo un po' come il "puo' contenere tracce di latte". Se c'e' un'alternativa la si sceglie,
altrimenti non e' che si faccia del male agli animali. Nessun bovino viene ucciso per creare quei filtri raffinanti, e il giro economico penso sia veramente infinitesimo.

9 pinklady, 12/11/06 11:26

Andrea ha scritto:
pinklady ha scritto:
Secondo voi esagero?

No, non si esagera mai quando si va nella direzione giusta :)

Grazie ;-)

Nessun bovino viene ucciso per creare quei filtri raffinanti, e il giro economico penso sia veramente infinitesimo.

Ah, ma allora il discorso cambia!! Io comprando zucchero raffinato non incremento l'uccisione di animali? Se cosi` fosse non mi farei problemi...

10 Andrea, 12/11/06 11:36

pinklady ha scritto:
Nessun bovino viene ucciso per creare quei filtri > raffinanti, e il giro economico penso sia veramente > infinitesimo.

Ah, ma allora il discorso cambia!! Io comprando zucchero raffinato non incremento l'uccisione di animali? Se cosi` fosse non mi farei problemi...

Aspetta altri pareri, ma ne sono praticamente sicuro.

Non e' come la pelle, che sebbene molti considerino materiale di scarto della macellazione, in realta' contribuisce (se non ricordo male) con il 15-20% al fatturato degli allevamenti.

Qui penso si tratti proprio di scarti di valore trascurabile.

Quindi l'opzione di evitare il piu' possibile ma non
farsi problemi se capita mi pare accettabile.

11 pinklady, 12/11/06 11:52

Andrea ha scritto:

l'opzione di evitare il piu' possibile ma non
farsi problemi se capita mi pare accettabile.

O.K. ho capito. Allora il nocciolato ogni tanto me lo concedo. ;o)
E magari provo anche quello che mi avete consigliato in cosi` tanti...

12 Lucik, 12/11/06 12:11

è il primo gianduia che vedo vegan...ed è buuuuuono

Ci sono anche i gianduiotti in "formato cioccolatino" che non hanno latte. Il gianduia a quanto pare è una cosa particolare :-)
Per quel che riguarda il "commercio" e il fatturato per
le ossa... ritengo anche io che sia del tutto marginale. La maggiorparte delle ossa penso che addirittura le buttino via (un tempo le mandavano ai biscottifici per farci i biscotti... e non lo trovavi sicuramente scritto tra gli ingredienti).

13 pinklady, 12/11/06 12:29

Lucik ha scritto:
(un tempo le mandavano ai biscottifici per farci i biscotti... e non lo trovavi sicuramente scritto tra gli ingredienti).

Che schifo... ma poi non sono tossiche?

14 Kalpoternit, 12/11/06 12:31

I biscotti!!?

15 Lucik, 12/11/06 13:03

Eh, purtroppo si... ma si tratta di cose di anni addietro. Se lo chiedi a un macellaio ti dirà che un tempo le ossa le vendeva a loro.

Pagina 1 di 2

Lanciamoci subito nelle iniziative dell'area volontari di AgireOra!

Inauguriamo un 2021 all'insegna della difesa degli animali.

Partecipa!