maggiore salute

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

1 VegInPrison, 28/12/21 15:53

Ciao a tutti :)
Cosa si può fare per avere una maggiore salute? oltre a:
- alimentazione 100%vegetale ovviamente ! :)
- scegliere cibi provenienti da coltivazioni biologiche, sarebbe meglio ancora bidinamiche ma purtroppo per il momento si trova ancora pochissimo
- sport (o almeno movimento fisico se proprio non si ha voglia/tempo)

riguardo quali vegetali preferire / quali evitare e abbinamenti purtroppo ci son informazioni molto in contrasto tra di loro (giusto x snocciolarne una Steiner sconsigliava le patate.... mentre alcuni naturopati le considerano benefiche)... chissà fra quanti anni ci saranno i risultati dei test su gruppi di persone che si son cibate seguendo i diversi abbinamenti ??


Grazie in anticipo per le risposte :)

2 Marina, 28/12/21 16:39

Ciao,

a parte le cose che hai detto, non credo ci sia molto altro. Non ci sono combinazioni di cibi da preferire, per il semplice fatto che non è importante quello che si consuma in un singolo pasto, ma è importante il totale di quello che consumiamo su diversi giorni.

Certo, ci sono le combinazioni tipo vitamina C + cibi ricchi di ferro, che però vanno applicate solo quando abbiamo davvero bisogno di assorbire più ferro, altrimenti sono da evitare.

In generale è bene mangiare più verdura possibile, sia cotta che cruda, perché è un cibo con pochissime calorie e molti nutrienti; come grassi aggiunti, solo olio di oliva (a parte quello di semi di lino), ma usarne il meno possibile per non esagerare con le calorie, e i cereali meglio integrali, perché hanno più minerali e più fibra.

Ovviamente i prodotti confezionati tipo prodotti da forno sono da evitare il più possibile, ma questo si sa. E lo stesso i dolci.

Tutto questo se si vuole essere super-salutisti, sennò una normale dieta vegetale basta e avanza ;-)

Ciao,
Marina

3 VegInPrison, 2/01/22 10:45

Ci credo..ma come dicevo cerco una maggiore salute, e ci son tanti accorgimenti ma di cui non si sà con certezza la validità, tanto per snocciolarne uno...quello di mangiare la frutta nel mattino/prima dei pasti... o cmq entro le 15, ma :
1 non si sà con certezza l'efficacia
2 se non la si mangia entro le 15 è meglio rinunciare o piuttosto che niente per la salute è meglio mangiarla dopo le 15 ??

Grazie e ciao !;)

4 Marina, 2/01/22 18:37

VegInPrison ha scritto:
Ci credo..ma come dicevo cerco una maggiore salute, e ci son tanti accorgimenti ma di cui non si sà con certezza la validità, tanto per snocciolarne uno...quello di mangiare la frutta nel mattino/prima dei pasti... o cmq entro le 15, ma :

In realtà dipende da come funziona la tua digestione: se non hai problemi digestivi, la frutta la puoi mangiare quando vuoi, se invece fai fatica a digerire allora meglio mangiarla lontano dai pasti, ma non è che ci sia un orario limite.
Devi solo provare e vedere come funziona meglio per te.

5 VegInPrison, 5/01/22 15:55

Ciao :)
considerato che ne sai :) ti faccio un'altra domanda (anche se ne avrei molte..)....come olio secondo la medicina naturale non sarebbe migliore quello EVO ma altri...a seconda della costituzione/problemi che si hanno, ad es. quello di lino se non ricordo male sarebbe indicato per chi ha ipercolesterolemia..
tu sai qualcosa in più??

6 Marina, 7/01/22 19:42

L'olio di lino è salutare perché contiene omega-3, ma solo se è da banco frigo e sempre tenuto in frigo.

Dopo quello, viene l'olio d'oliva, in quanto a salubrità. Tutti gli altri è meglio evitarli.

7 VegInPrison, 16/01/22 15:56

Cosa mi sai dire/che opinione hai riguardo l'emodieta ?? inventata da Peter D'Adamo ed importata in Italia dal dott. Mozzi

8 Marina, 16/01/22 16:26

Se intendi la dieta del gruppo sanguigno, non ha assolutamente nulla di scientifico, meglio evitare di parlarne ;-)

Ciao,
Marina

9 VegInPrison, 17/01/22 16:01

però il concetto che possano esistere varie alimentazioni salutari in base alla persone non dovrebbe essere tanto sbagliato (..solo che ci vorrebbero dei test)

mi dici la motivazione per cui non ha nulla di scientifico (l'emodieta) ?

10 Marina, 18/01/22 10:09

VegInPrison ha scritto:
però il concetto che possano esistere varie alimentazioni salutari in base alla persone non dovrebbe essere tanto sbagliato (..solo che ci vorrebbero dei test)

No, un alimento dannoso è dannoso per tutti, uno benefico è benefico per tutti, tranne i casi di allergie o intolleranze, ovviamente. Oppure c'è chi fatica a digerire certi alimenti, quindi li deve consumare in piccole quantità, ma questo è un altro discorso.
Poi è chiaro che una dieta personalizzata è sempre l'ideale, ma più che altro per quanto riguarda il definire i fabbisogni calorici e avere una dieta col giusto apporto di calorie.

VegInPrison ha scritto:
mi dici la motivazione per cui non ha nulla di scientifico (l'emodieta) ?

Perché non ha basi scientifiche. E' chi sostiene una teoria che deve dimostrare che è fondata, non viceversa :-)

Comunque, di queste cose non parliamo, in questo forum non si trattano di questioni di salute, tranne per i concetti di base ormai noti.

Ciao,
Marina

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!