Informazioni non chiare da Buitoni

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

1 ResVita, 2/12/19 10:22

Salve,
qualcuno saprebbe rispondere alle domande "se il lievito e il lievito secco da loro utilizzati sono conformi ai vegani", lo stesso vale per lo zucchero, nelle loro basi?
Essendo che non hanno saputo darmi al 100‰ una risposta affermativa, dato che molti, delle informazioni o delle aziende produttrici, non sanno rispondere sull'origine dei singoli ingredienti da loro utilizzati.
Grazie.

2 Andrea, 2/12/19 10:40

In effetti non capisco neppure io la domanda!

Il lievito non è un prodotto animale, lo zucchero neppure, in alcuni paesi viene sbiancato con scarti di prodotti animali ma non in Italia. Non vedo problemi quindi con questo prodotto.

In caso di dubbi comunque chiedi alle ditte se per il tal prodotto vengono usati ingredienti animali, non se è "conforme ai vegani" che non è altrettanto chiaro.

3 ResVita, 2/12/19 12:13

Del lievito può essere fatto crescere il fungo su resti di macellazione e lo zucchero può sempre arrivare dall'estero.

4 ResVita, 2/12/19 12:15

Ah,
le ditte, molte, non sano dare risposte sui singoli ingredienti, quali produzione/lavorazione di origine.

5 Andrea, 2/12/19 12:55

ResVita ha scritto:
Del lievito può essere fatto crescere il fungo su resti di macellazione e lo zucchero può sempre arrivare dall'estero.

Ma non sono casi plausibili. In base a questo ragionamento non dovresti mangiare più niente.

ResVita ha scritto:
Ah, le ditte, molte, non sano dare risposte sui singoli ingredienti, quali produzione/lavorazione di origine.

In base alla mia esperienza facendo domande precise rispondono, specialmente quelle più grandi che hanno personale addetto a rispondere alle domande dei clienti. O almeno, in 20 anni non ho mai ricevuto una risposta non soddisfacente.

6 ResVita, 2/12/19 13:16

Io, difatto, faccio quasi tutto in casa, e per quanto riguarda sempre le ditte/aziende di diversa "statura", ho ricevuto spesso risposte non soddisfacenti (come, per esempio, la summenzionata Buitoni, ed altre).

7 Marina, 2/12/19 15:59

ResVita ha scritto:
Io, difatto, faccio quasi tutto in casa, e per quanto riguarda sempre le ditte/aziende di diversa "statura", ho ricevuto spesso risposte non soddisfacenti (come, per esempio, la summenzionata Buitoni, ed altre).

Secondo me stai esagerando.
Il lievito non è coltivato sui resti di macellazione, ci mancherebbe altro.
Non devi credere a tutte le sciocchezze che trovi scritte in giro.
Essere vegan è ben lontano da questo...

8 ResVita, 2/12/19 16:43

Non sono esagerato, preferisco la chiarezza, essendo che in Italia dicono che i controlli sono migliori che in altri paesi, vantando tanta serietà che di sovente si rivela quasi nulla.
Torno dunque a dire che molte aziende, per, diciamo, comodità e convenienza utilizzano ingredienti dei quali non sanno o non dicono come sono stati trattati prima dell'uso, loro, come ingredienti ed è un dato di fatto, visto che contattando spesso, per informarmi il più possibile, le varie realtà aziendali e avendo incontrato chi ci ha lavorato e chi ne era o è il proprietario, semplicemente non fanno sapere tutto.
Io, dove posso/riesco faccio in casa la maggior parte di ciò che consumo, è solo che delle volte, per comodità, sarebbero utili anche prodotti già pronti (tipo le sfoglie o la pasta fillo, per due esempi).

9 Andrea, 2/12/19 16:57

Abbiamo capito cosa dici, ma la nostra esperienza è esattamente l''opposto (e da 20 anni contattiamo le aziende anche per i dati necessari per studi er articoli).

- Le aziende devono avere tutte le informazioni su tutti gli ingredienti, che poi le vogliano dare o meno è un altro discorso.
- facendo una domanda precise si ottiene praticamente sempre una risposta precisa

Ma chiedendo se un ingrediente è "conformi ai vegani" come hai chiesto in questo caso non possono risponderti perché non è affatto chiaro cosa si intenda (e se ti rispondono da una casella ufficiale di un'azienda non possono dare una risposta che può essere fraintesa.

Per "esagerato" non si intende ovviamente, ma solo che ti poni dubbi che non esistono (tipo il lievito coltivato sui resti di macellazione). Se torvi lievito tra gli ingredienti non ci sono problemi.

10 ResVita, 2/12/19 17:04

Capisco.
Per quanto riguarda "adatto", l'ho scritto qui per brevità, con loro mi esprimo più dettagliatamente.
Comunque grazie per avere scritto.

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!