Alpaca,cammelli

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

1 Pis, 7/02/19 21:30

Salve! Mi sapete dire se esistono allevamenti di alpaca e cammelli cruelty free? Sono da considerarsi come pecore e altri animali sono allevati solo per la lana e non uccisi per il cibo?

2 Andrea, 7/02/19 22:12

Non esistono prodotti animali che non comportino l'uccisione degli animali .

Le pecore che citi non vengono uccise per il cibo ma devono essere uccise per la produzione di lana perché i costi di mantenimento degli animali improduttivi renderebbero impossibile la produzione.

3 Marina, 7/02/19 23:03

Bisogna rendersi conto che non possono esistere allevamenti in cui alla fine gli animali non vengano uccisi, è una cosa che non esiste. Se c'è allevamento, c'è uccisione - oltre che maltrattamento.

4 Pis, 8/02/19 00:49

Grazie, forse, si capisce male il mio messaggio, pensavo che i cammelli fossero pochi e allevati e usati solo per lana e il trasporto (come i muli ecc ) e non uccisi.

5 Pis, 8/02/19 01:07

Marina ha scritto:
Bisogna rendersi conto che non possono esistere allevamenti in cui alla fine gli animali non vengano uccisi, è una cosa che non esiste. Se c'è allevamento, c'è uccisione - oltre che maltrattamento.
.

Grazie, penso che sia quasi sempre cosi :( però per esempio dalle mie parti c’è un posto con dei prati dove allevano alpaca e sono sempre pronti per organizzare pranzi al sacco con gli alpaca per i bambini ecc, mi chiedevo se ci c’erano altri posti così, allevamenti proprio piccoli,con persone che non maltrattano gli animali ecc..

6 Andrea, 8/02/19 09:35

Pis ha scritto:
Grazie, forse, si capisce male il mio messaggio, pensavo che i cammelli fossero pochi e allevati e usati solo per lana e il trasporto (come i muli ecc ) e non uccisi.

Tutti gli animali vengono uccisi ma poi scusa, ti apre che alleare animali per usarli come trasporto pesante sarebbe accettabile? Sono esseri senzienti, non trattori..

7 Andrea, 8/02/19 09:37

Pis ha scritto:
Grazie, penso che sia quasi sempre cosi :( però per esempio dalle mie parti c’è un posto con dei prati dove allevano alpaca e sono sempre pronti per organizzare pranzi al sacco con gli alpaca per i bambini ecc, mi chiedevo se ci c’erano altri posti così, allevamenti proprio piccoli,con persone che non maltrattano gli animali ecc..

No, non esiste niente del genere. Anche questi animali vengono uccisi appena diventano inutilizzabili, è assolutamente impossible fare diversamente, pensa a quanto cosa mantenere per anni animali improduttivi.

Tutti i prodotti animali comportano morte e sfruttamento, se ci fossero delle eccezioni non sarebbero escluse dalla scelta vegan, non ci sarebbe bisogno di farlo. Altrimenti stiamo dicendo che milioni di persone si sbagliano, che da millenni tutti i vegan della storia si sbagliano, che tutti i libri, gli opuscoli, i documentari sulla scelta vegan realizzati sono sbagliati e che eliminiamo dei prodotti senza alcun motivo.

8 new, 9/02/19 12:46

Pis ha scritto:
Grazie, penso che sia quasi sempre cosi :( però per esempio dalle mie parti c’è un posto con dei prati dove allevano alpaca e sono sempre pronti per organizzare pranzi al sacco con gli alpaca per i bambini ecc, mi chiedevo se ci c’erano altri posti così, allevamenti proprio piccoli,con persone che non maltrattano gli animali ecc..

Siete troppo ingenui purtroppo,sappiate una volta per tutte che quando l'uomo interviene su quei poveri animali e sulla natura purtroppo fà solo danni,perchè purtroppo questa gentaglia è tutto tranne che animalista e pensa solo al propio profitto purtroppo,solo le oasi animaliste come i rifugi gestite da serie e dico serie associazioni animaliste si prendono veramente cura di quei poveri animali,ma quest' ultime sono persone vegan che amano e rispettano tutti e propio tutti gli animali,e tirano avanti con varie donazioni da privati eh!

9 Marina, 9/02/19 23:16

In effetti il problema generale è quello di non voler accettare l'idea che quando c'è allevamento c'è sempre uccisione. E con "accettare" non intendo "pazienza, è così, lo accettiamo", ma intendo accettarlo al fine di combatterlo. Perché finché ci illudiamo che possa esistere l'uso di animali senza danno e morte per loro, non ci impegneremo a contrastare gli allevamenti.

L'esistenza di allevamenti in cui gli animali sono trattati bene e curati e in cui muoiano di morte naturale è solo un'illusione: non esistono posti di questo genere, nemmeno uno. Sono solo bugie quelle che fanno credere che possano esistere. A molti fa comodo credere a tali bugie, per continuare a usare prodotti animali sentendosi la coscienza a posto.

Ma nel mondo reale non esistono queste cose. Esistono solo nel mondo della fantasia (o delle bugie).

10 Andrea, 10/02/19 10:33

Credo però che in questo caso fosse semplice curiosità, almeno io ho interpretato così la domanda, non come volontà di comprare un capo in alpaca (ma potrei aver capito male).

11 Marina, 10/02/19 22:06

Andrea ha scritto:
Credo però che in questo caso fosse semplice curiosità, almeno io ho interpretato così la domanda, non come volontà di comprare un capo in alpaca (ma potrei aver capito male).

Il mio era un discorso generale, non riferito a questo caso.

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi