Non interessa a nessuno.

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

1 Natveg, 12/03/20 20:44

Ciao a tutti, mi chiamo Natalie, da tutta la vita ho una sensibilita diversa da chi mi circonda, con il tempo ho capito di essere diversa da loro in un certo senso.. Sono vegana da 2 anni e mezzo circa e non ho mai trovato nessuno che mi capisse fino in fondo, ho sempre fatto di tutto per gli animali, sempre usato il mio tempo, il mio cuore e la mia anima. Loro sono una parte di me, loro sono me stessa in un modo che forse nessuno capirà mai. Mi chiedo perché le persone non capiscano la scelta della maggior parte dei vegani, la sensibilita di certe persone verso gli animali e soprattutto perché non ci sono vere associazioni che si occupano di tutti gli animali? É tutta una questione di facciate. Tutti che si passano la palla ma quando servono persone non c'e mai nessuno.

2 Marina, 13/03/20 09:48

Ciao Natalie, in realtà non è vero che non interessa a nessuno, anzi, ogni anno che passa interessa a un numero sempre maggiore di persone, infatti sono sempre di più le persone che diventano vegan.
Dobbiamo però rassegnarci che per lungo tempo saremo una minoranza, con questo bisogna venire a patti.
Se già ti impegni per gli animali, allora vai avanti così, di sicuro serve, anche se a te magari sembra di non vedere la differenza. L'importante è non concentrarsi solo sulle persone che ci stanno intorno, amici, parenti, colleghi: loro sono solo una esigua minoranza di tutte le persone che esistono in Italia, quindi il tuo "pubblico" è molto più ampio. Intendo dire che la sensibilizzazione va fatta verso tutti gli altri, non solo all'interno della nostra cerchia ristrettissima di conoscenze.

Leggi sul tema questo breve articolo che ho scritto un anno fa:
https://www.agireora.org/attivismo-animali/vegan-parenti-3188.html

Se non sta già partecipando all'Area Volontari di AgireOra, ti consiglio di iscriverti: sono suggerite molte azioni per gli animali da fare per conto proprio. In questo periodo abbiamo messo in evidenza una serie di azioni da fare solo on-line, vista la situazione.
Qui ti puoi iscrivere:
https://www.agireora.org/volontari/

qui vedi le azioni attuali:
https://www.agireora.org/volontari/iniziative/

Per l'altro problema che evidenzi, quello della mancanza di volontari, è un problema in qualsiasi settore, anche umanitario, perciò in quello animalista le cose non possono andare meglio.

Molti dicono che "vogliono fare qualcosa", ma poi quando si chiede di dedicare anche solo 2-3 ore al mese a qualche attività, non trovano mai il tempo, rimandano all'infinito. Anche perché vorrebbero che si trattasse qualcosa di divertente, ma il lavoro da fare quasi mai è divertente. Può essere neutro, a volte un po' noioso, a volte impegnativo, ma va fatto quel che serve. Non si tratta di andare a un festa a chiacchierare, ma di fare attività utili, il più delle volte molto semplici. Basta decidere e farle.

In definitiva, non è il caso di essere scoraggiati, perché le cose stanno migliorando, anche se molto lentamente, e sono tantissime le possibilità alla portata del singolo per fare la differenza. L'importante è impegnarsi nel farle.

Ciao,
Marina

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!