La tombola dell'autodifesa onnivora

Questo "gioco" è stato tradotto dallo statunitense "Defensive Omnivore Bingo" e serve a prendere un po' in giro i carnivori - o onnivori che dir si voglia - che ci annoiano con le loro scuse sempre uguali per difendere il loro "diritto" a mangiare animali.

Ogni volta le obiezioni sono sempre le stesse, e qui sono riportate le più gettonate, che chiunque sia vegan anche da solo qualche mese conosce bene. Così, si può fare questo gioco: ogni cartella della "tombola" contiene un certo numero di frasi tipiche degli onnivori che si autodifendono. Quando sentite, parlando con qualcuno, una di queste frasi, segnate la casella corrispondente, e quando avrete completatato una cartella, potrete urlare "Tombola!" di fronte al malcapitato :-) Che così capirà di non essere tanto originale come crede, nelle sue "rimostranze", ma che quel che va dicendo l'abbiamo già sentito decine di volte...

Qui le cartelle del Bingo originali:
http://www.flickr.com/photos/smiteme/4170866438/in/set-72157622867179873/
http://www.flickr.com/photos/smiteme/4183363713/in/set-72157622867179873/

Qui delle risposte ad alcune di queste frasi tipiche: VegFacile - Le solite domande...

Ringraziamo Lifting_Shadows per la traduzione!

Cartella 1

"Se Dio non volesse che mangiamo animali allora perché li ha fatti di carne?" Inizia a parlare con passione di un tipo di carne a cui non potrebbe mai rinunciare. Ti chiede da dove prendi le proteine.
Ti spiega come abbia provato ad essere vegetariano una volta e non abbia funzionato. Sostiene che gli umani sono diversi dagli altri animali e che per questo mangiare animali è moralmente giustificabile. Sostiene che gli umani non sono diversi dagli altri animali, e per questo possiamo mangiare gli altri... i leoni mangiano le zebre, no?
Si preoccupa per la sofferenza delle piante. Ti fa una predica sulle prediche dei vegani. Si chiede come faremmo a coltivare abbastanza cibo per sfamarci se tutti diventassimo vegetariani da un giorno all'altro.

Cartella 2

Ti chiede perché ti interessi più degli animali che degli esseri umani. Descrive uno scenario ipotetico estremamente improbabile nel quale saresti costretto a mangiare carne per sopravvivere. Ti fa notare che un qualche oggetto in tuo possesso contiene una quantità infinitesima di prodotti animali.
"Ma il pesce lo mangi?" Ti racconta la storia di un vegano che una volta ha fatto una cosa sbagliata. Ne deduce che tutti i vegani siano ipocriti. Parla dei denti canini.
Ti descrive l'allegra fattoria che ha visto una volta da qualche parte. Esprime preoccupazione per i bambini che da qualche parte muoiono di fame. Ti descrive un vegano che conosceva e che soffriva di una qualche malattia. Conclude che fosse causata dalla mancanza di carne.

Cartella 3

"Se non le mungi, le mucche esplodono." Per ogni animale che salvi tu minaccia di mangiarne due. E poi chiama te coglione. Parla dell'aborto.
Sostiene che tutti/la maggior parte dei vegani siano magrissimi/pallidi/malaticci/malnutriti/in punto di morte. Sostiene che tutti/la maggior parte dei vegani siano grassi/brutti/tristi/non scopabili/in punto di morte. Diritti animali = patente per cani, scimmie che votano, ecc.
Insiste che i vegani causino più morti degli onnivori. Ripete la parola "collaterale" fino alla nausea. "Hitler era vegetariano". Fa notare che lui segue una dieta basata su carne di manzo locale/biologico/allevato all'aperto/"sostenibile"/nutrito con erba. Nonché pesce.

Cartella 4

Liquida il veganismo come qualcosa di "elitario". Dice che gli animali sono trattati meglio degli umani. Si riferisce al pechinese della zia ricca. "Noi proteggiamo gli animali dalla fame/dalle malattie/dai predatori. Ci devono qualcosa in cambio".
"Voi, gente sofisticata di città, siete tutti uguali...ma l'avete mai vista una fattoria?!" Sviluppa misteriosamente un'allergia alla soia. Equipara la carne alla mascolinità. "L'insalata è per le femminucce".
Descrive il veganismo come una religione/una religione fondamentalista/un culto. Si chiede se pretendi che i boscimani/gli esquimesi/i vampiri mangino wurstel di soia. Sostiene che il veganismo sia un tipo di disordine alimentare.

Aggiornamenti

26/09 23:24 Un utente ha segnalato il locale A Modo Bio a Roma

26/09 23:24 Capobranco ha segnalato il locale Love eat a Busto arsizio (Varese)

26/09 23:17 Giuseppe_59 ha inserito un annuncio nella categoria "Offerte di lavoro"

25/09 19:09 Andrea.77 ha inserito un annuncio nella categoria "Relazioni sentimentali"

25/09 19:08 ghichtin ha commentato il locale L'Orto già Salsamentario a Torino

25/09 19:08 Un utente ha segnalato il locale Da Pipponido Bio Vegan Home Restaurant a Asciano (Siena)

25/09 19:08 Un utente ha segnalato il locale Mangiamore a Reggio Emilia

Tutti gli aggiornamenti nella pagina VeganHome / Novità.