Torre di farifrittata tricolore

  • Ricetta di Suffi

  • 60 minuti

  • Difficoltà: Facile

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di farina di ceci
  • 350 g di acqua
  • 150 g di formaggio vegan che fonda
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di pesto
  • olio d'oliva

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Mettere in un recipiente la farina di ceci, l'acqua, un cucchiaio d'olio e un pizzico di sale e sbattere a mano o con minipimer/frullatore elettrico fino ad avere una pastella fluida. Dividere poi il composto in 3 ciotole diverse; in una aggiungere il pomodoro, in un'altra il pesto e la terza lasciarla al naturale.
Scaldare un po' d'olio in una padellina antiaderente con diametro piccolo (ad es. 10 cm) e versare metà pastella di una delle ciotole; farla cuocere da un lato a fuoco medio-alto per qualche minuto e poi girarla. Quando sarà pronta, proseguire con il resto della pastella, in modo da ottenere in tutto 6 mini farifrittate, 2 per colore.
Nel frattempo scaldare il forno a 180° (meglio se ventilato); su una teglia coperta con carta da forno mettere una farifrittata rossa come base, poi coprirla con il formaggio vegan tagliato a fettine; mettere sopra la farifrittata gialla e un altro strato di formaggio e finire con quella verde. Con le quantità indicate si ottengono 2 torri.
Infornare per circa 20 minuti, o comunque finché il formaggio vegan sarà sciolto.

ID ricetta: 1909

Note

Io ho usato per uno strato la mozzarisella e per l'altro il cheddar teese, che ha fuso bene all'interno e un po' meno all'esterno; si possono alternare vari formaggi vegan tra quelli che fondono.

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi