Trofie alla ligure

  • Ricetta di Myeu

  • 30 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Provenienza: Liguria

  • Stagioni: Primavera, Estate

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di trofie
  • 200 g di patate
  • 150 g di fagiolini
  • olive verdi a rondelle
  • 50 g di pinoli
  • 30 g di basilico
  • 30 g di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • la scorza grattugiata e il succo di un limone
  • olio d'oliva
  • lievito alimentare a scaglie oppure parmigiano vegan (facoltativo)
  • un pizzico di sale

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Portare a bollore una pentola di acqua. Tritare i pinoli e l'aglio. Aggiungere le erbe tritate (abbondando con le dosi) e la scorza del limone. Diluire il pesto con l'olio fino ad ottenere una crema morbida; amalgamare poi con il succo di limone e insaporire con un pizzico di sale. Eventualmente aggiungere il lievito o il parmigiano vegan, anche se il pesto è già ottimo così. Tagliare le patate a dadini e i fagiolini a pezzetti di 2 cm circa. Versare le patate nell'acqua. Dopo 5 minuti buttare la pasta e dopo altri 5 aggiungere anche i fagiolini (tenere presente che le patate cuociono in 12-15 minuti, le trofie in 10 minuti e i fagiolini in 5. Se si preferiscono le verdure o la pasta più cotte o più al dente, regolare di conseguenza i tempi di cottura). Scolare il tutto e lasciare intiepidire per uno o due minuti, dopodiché mescolare con il pesto e cospargere di olive a rondelle.

ID ricetta: 2231

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Papà, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi