Sorrisi di verdure

  • Ricetta di AleVimukti

  • 60 minuti

  • Difficoltà: Difficile

  • Stagioni: Inverno, Primavera, Autunno

  • 1 commento

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 4 persone

Per l'impasto:

  • 1 tazza grande di farina (meglio se integrale)
  • 1 tazza grande di semola
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • un pizzico di sale
  • 1 tazza grande di acqua tiepida

Per il ripieno:
  • 300 g di spinaci
  • 300 g di zucca
  • 3 patate
  • 3 cucchiai di panna di soia (o di crema di riso)
  • 1 cucchiaio di semi sesamo bianco

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Per l'impasto:
1) Versare su un ripiano di legno la farina, la semola, il sale e la curcuma.
2) Aggiungere, pian piano, l'acqua tiepida e mescolare bene fino ad ottenere una palla. Se occorre, si può aggiungere un altro po' di acqua, se è ancora troppo dura.
3) Continuare a lavorare con forza l'impasto (5 min. circa) fino a quando diventa elastica e liscia. Non ci devono essere grumi.
4) Lasciar riposare l'impasto avvolto in un panno di cotone (il tempo durante il quale si prepara il ripieno di verdure).

Per il ripieno:
1) Bollire gli spinaci, le patate e la zucca separatamente.
2) Quando le verdure son cotte, scolare bene il tutto e versarlo dentro una grande ciotola. Per capire se le patate e zucca son cotte basta sentire con la forchetta se sono morbide.
3) Aggiungere il sale, la panna di soia e il sesamo.

Per ottenere il ripieno cremoso bisogna usare il mattarello di bambù (io uso questo antico metodo) oppure il comune mixer ad immersione.
Ora bisogna preparare le sfoglie di pasta, quindi usare la macchinetta o il mattarello per stendere le sfoglie sottili.
Ritagliare le sfoglie e aggiungere una fila di palline di ripieno (la misura di un cucchiaino). Ripiegare la sfoglia e con le dita delle mani pressare sulla pasta, in modo da ottenere la forma dei ravioli per poterli ritagliare successivamente i bordi con la rotellina.
Dopo aver ritagliato i bordi con la rotellina, poggiare i ravioli su un vassoio ricoperto con un velo di farina.
Bollire l'acqua e versare i ravioli. Quando i ravioli salgono in superficie vuol dire che son cotti.

ID ricetta: 1516

Note

Li ho chiamati "sorrisi" perchè io uso la formetta a mezzaluna, quindi hanno una forma diversa dal raviolo. Questi ravioli possono essere conditi con sughetto di pomodoro, crema di funghi, e altre gustose creme.

Varianti e suggerimenti per l'utilizzo

     
  • fiordaliso09 - x bambini (Giovedì 06 Giugno 2013 15:40)

    Sopra i 3 anni

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi