Pasta Primavera

  • Ricetta di brinella

  • 30 minuti

  • Difficoltà: Facile

  • Stagioni: Primavera

  • 3 commenti

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di pasta corta integrale
  • 250 g di asparagi
  • mezza tazza di piselli
  • mezza tazza di fave
  • mezza cipolla
  • 2-3 cucchiai di panna di soia o avena
  • 1 cucchiaio raso di olio

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Lessare per una decina di minuti gli asparagi interi, poi tagliarli a tocchetti lasciando da parte le punte.
Rosolare a fuoco dolce la cipolla tagliata a listarelle con l'olio, aggiungere i piselli, le fave, un mestolo di acqua e cuocere a fuoco basso fino a che non diventano morbidi. Unire i gambi degli asparagi, regolare di sale e spegnere.
Lessare la pasta nell'acqua di cottura degli asparagi e versarla nella padella con le verdure, aggiungere la panna e mescolare bene. Decorare i piatti di pasta con le punte degli asparagi.

Glutine

Priva di glutine: con accorgimenti

Scegliere pasta senza glutine e sostituire la panna d'avena con altre panne vegetali (soia, miglio).

ID ricetta: 1962

Varianti e suggerimenti per l'utilizzo

     
  • IrinaS - Adatto ai bambini (Venerdì 24 Maggio 2013 10:28)

    Gradito ai bambini di 3-4-5 anni
    Nutriente, buono, sano e semplice!

  •  
  • dani.d - Grazie (Giovedì 03 Aprile 2014 20:46)

    Ciao Brinella, devo ringraziarti per la ricetta perchè è veramente buona !! Oggi ho seguito le tue indicazioni ed è venuto un primo speciale ,grazie ancora anche da parte della mia famiglia :)

  •  
  • brinella - Mi fa piacere! (Domenica 06 Aprile 2014 14:18)

    Mi fa molto piacere che vi sia piaciuta la ricetta,grazie dei complimenti!
    Vi invito a provare anche le altre,ce ne sono di davvero ottime! :-)

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

"Mamma, raccontami ancora di quando le persone hanno smesso di uccidere gli animali per mangiarli."

La storia che studieranno le prossime generazioni la stiamo scrivendo noi adesso. Facciamo in modo che sia una storia migliore per tutti gli esseri viventi.

Scrivi la storia con noi