Crispelle

  • Ricetta di Didi189

  • 180 minuti

  • Difficoltà: Media

  • Provenienza: Calabria

Gli utenti registrati possono votare le ricette preferite

Ingredienti per 10 persone

  • 1 kg di farina
  • 2 bustine di lievito di birra secco (in tutto dovrebbero essere 50g) da ravvivare oppure 2 cubetti di lievito di birra da sciogliere precedentemente in pochissima acqua.
  • 1 cucchiaino raso di zucchero per ravvivare il lievito
  • acqua q.b.
  • sale q.b
  • olio di semi di girasole

Vegan significa che nessun animale è stato ucciso per questa ricetta!

Preparazione

Le crispelle sono delle "nuvolette" di pane fritte, fragranti e gustose.
Prima di tutto bisogna ravvivare il lievito secco: mettere due bustine di lievito in una ciotolina, aggiungere lo zucchero, girare e lasciare riposare per qualche minuto; poi aggiungere uno o due cucchiai di acqua tiepida e mescolare; lasciare risposare.
In una scodella mettere la farina, il sale e l'acqua; girare l'impasto; aggiungere il lievito; girare ancora e aggiungere acqua fino ad avere una pastella elastica, non liquida, ma neppura dura come l'impasto che si usa fare per il pane; lasciare riposare per 2 ore.
Mettere poi abbondante olio in una padella e farlo scaldare. Munirsi di due cucchiai e prendere con un cucchiaio un bel po' di pastella, per adagiarla sull'olio caldo con l'aiuto dell'altro cucchiaio; girare di tanto in tanto le crispelle nell'olio, fino a cottura ultimata.
Le crispelle crescono un po' durante la cottura (diciamo che dopo la frittura generalmente non dovrebbero essere inferiori a 3 centimetri di diametro e non superiori a 5); una volta pronte, scolare le crispelle, metterle su carta assorbente e aspettare che si intiepidiscano; servire tiepide o fredde... da sole o con dello zucchero o malto di riso o agave, con del sale (insieme alle erbe tipo salvia, timo, curcuma... se piacciono), con verdura, con tofu alla piastra, con tofu passato in padella solo con salsa di soia, con seitan... si usano come il pane, solo che sono più gustose... e caloriche!

ID ricetta: 1894

Gli utenti registrati possono inserire commenti dopo aver effettuato il login.

Cos'hanno in comune queste persone? Ciascuno di loro sta salvando migliaia di animali.

Siamo tutti diversi, trova il modo adatto a TE per aiutare gli animali!