Un progetto di AgireOra - Informazioni e progetti animalisti

Logo Vegan Home

- La casa dei vegan

» Home | Collabora | Novità | Contatti «

aprire un ristorante vegano.. (pagina 2)

44 messaggi; pag. 2 di 3 « Precedente123Successiva »
16 IlPinguino 08 giugno 2006; 14:00:35
* cbbina ha scritto:

> interessati a rischiare, stipulare mutui, azzardare un paio 
> d'anni della propria vita in un fantomatico salto nel 
> vuoto (perchè il rischio e i sacrifici son tanti)

Credo la primissima cosa da fare sia verificare la 
possibilità di ottenere contributi dalla regione, statali o 
meglio ancora, europei (dieci anni fa fece notizia la... 
notizia secondo la quale c'erano 35mila miliardi di lire 
di contributi europei a disposizione dell'Italia che 
giacevano inutlizzati perché nessuno li richiedeva...); per 
certe zone d'Italia ci sono forme di finanziamento 
agevolate, è bene informarsi adeguatamente e *presso 
diverse fonti* in modo da poter valutare a priori la 
fattibilità del progetto. 



17 Skorpio81 08 giugno 2006; 15:38:28
A Piacenza sta per aprire un altro ristorante vegetariano, 
nonostante ce ne sia uno già vegan. Io mi chiedo come 
fanno... potresti provare ai informarti direttamente dai 
ristoratori, se ce n'è qualcuno dalle tue parti. So che 
per risparmiare soldi molti aprono come "circolo", 
spacciandolo per centro culturale oltre che di 
ristorazione... in questo modo le tasse sono praticamente 
dimezzate. 
18 Gipsy 09 giugno 2006; 16:21:45
* cbbina ha scritto:

> eh eh gipsy sarei ben lieta di invitarti a lavorare nel 
> "mio" virtualissimo ristorante, ma attualmente cio che 
> cerco sono diiciamo soci, (brutto termine, sa di serio e 
> professionale!) cerco amici, un po folli ed in gamba, 
> qualcuno con il quale avviare la gestione, con inizialmente 
> pochi margini di guadagno ma molta, moltissima voglia di 
> creare e riuscire.. ;)

Allora facciamo cosi: avvia il tutto, e quando avrai 
bisogno di collaboratori ricordati di me!!! :->

19 Marina 10 giugno 2006; 21:41:10
Credo che valga la pena prendere in considerazione questo 
progetto di catena in franchising di ristorazione vegan:

http://www.ristohsawa.it/home.html

L'ideatore sara' al VegFestival sabato mattina, quindi se 
qualcuno vuole venirlo a sentire e parlare con lui di 
persona della cosa... quello che posso dire e' che quel 
che fanno nel loro ristorante e' veramente *buonissimo*!!! 
:-)

Ciao,
Marina 
20 cbbina 10 giugno 2006; 22:05:25
allora.. per i finanziamenti progetti ce ne sono, 
soprattutto al sud è vero, infatti sto provando a inviare 
alcune proposte, vi lascio il sito date un'occhiata 
http://www.autoimpiego.sviluppoitalia.it/ ma sapete meglio 
di me che ne occorrono tante, che si puo e si deve provare 
a mandarne diverse, magari con tipi diversi di societa, per 
cercare di estrapolare un colloquioe poi da li si comincia 
sul serio!! comunque ditemi anche altre fonti, o provate 
che so ad inviare altro tipo di idee un po ovunque, 
qualcuno prima o poi rispondera e accettera di ascoltare!! 
intanto noi cerchiamo di vederci (magari un po piu verso il 
centro -sud cosi per alcuni sara piu facile! ;) ) e di 
riunire ed elaborare un po di idee e cerchiamo di agire! 
per quanto riguarda il ristorante a piacenza, beh ho notato 
che non tutti quelli che aprono hanno davvero una passione 
fortissima in merito all'argomento vegano, ahime come 
tutto, soprattutto senza finanziamenti, contano i soldi, e 
chi ce li ha puo aprire cio che vuole e un ristorante 
vegetariano è un'ottima idea che si puo far largo 
facilmente..io lo vorrei fare principalmente pe agevolare 
la vitra dei vegani presenti e futuri, vicini e lontani, ma 
c'è da considerare anche che come idea di mercato è buona 
perchè ancora non spopola e di conseguenza ha poca o, in 
alcune zone, nessuna concorrenza!! 
per quanto riguarda il franchising RISTOHSAWA, ho inviato 
la proposta, ma li il discorso cambia, sia perche ci 
dovrebbero essere limiti di zona, e sia perche il progetto 
proposto da loro è molto piu in grande e per quanto mi 
riguarda, non dispongo di somme notevoli da poter 
anticipare..ma solo per quanto riguarda me! se il progetto 
dovesse arrivare a coinvolgere seriamente un piccolo 
gruppetto tra di noi, magari l'unione potrebbe far la 
forza e insieme potremmo imbarcarci in un'idea piu grande! 
e cosi si potrebbe coinvolgere anche Gipsy! ;))) 
21 Gipsy 11 giugno 2006; 21:33:01
* cbbina ha scritto:

>
> e cosi si potrebbe coinvolgere anche Gipsy! ;)))



E' cosa buona e giusta!!! 
22 michelangelo 24 novembre 2006; 13:51:14
http://www.naturasi.it/finanziamenti_pubblici.php


Ora è più facile che la tua passione per il biologico 
diventi la tua attività
Grazie alla convenzione tra NaturaSì e Sviluppo Italia è 
possibile accedere a contributi pubblici per lo sviluppo 
d’impresa



NaturaSì e Sviluppo Italia.
A partire da quest’anno NaturaSì ha ottenuto per il suo 
progetto franchising l’accreditamento di Sviluppo Italia, 
l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo d’Impresa.
E’ un’opportunità per poter accedere a fondi pubblici e 
aprire un tuo punto vendita NaturaSì.
Sviluppo Italia è l’agenzia nazionale che promuove lo 
sviluppo competitivo dei territori creando rapporti di 
sinergia con i vari enti istituzionali.
Tra le misure volte all’incentivazione dell’autoimpiego, 
Sviluppo Italia annovera anche il franchising tramite i 
franchisor convenzionati.
NaturaSì è la prima realtà del “biologico” ad instaurare 
una collaborazione di questo tipo con Sviluppo Italia, al 
fine di agevolare la nascita di nuove realtà 
imprenditoriali su un modello dimostratosi di successo.
Tra le priorità di NaturaSì c’è la creazione di nuovi 
negozi anche nel Centro-Sud al fine di aumentare la 
diffusione dell’alimentazione biologica in Italia.

Le agevolazioni.
Le agevolazioni consentono di coprire gran parte 
dell’investimento necessario ad aprire un punto vendita 
NaturaSì.
Queste sono applicabili a circa il 74% del territorio 
italiano:
- tutto il Mezzogiorno
- 3.440 comuni del Centro-Nord
I territori agevolabili sono consultabili all’indirizzo web 
www.territori.sviluppoitalia.it
Le iniziative da avviare in qualità di frachisee (affiliati 
al progetto NaturaSì) possono essere proposte sia dai 
singoli (sotto forma di società individuale) sia da società 
(ad esclusione delle cooperative e delle società di 
fatto).
Le ditte individuali devono essere costituite 
successivamente alla presentazione della domanda di 
ammissione alle agevolazioni, mentre la società in data 
antecedente.
Per accedere alle richieste di finanziamento in franchising 
è necessario specificare nella domanda il nome di NaturaSì 
come franchisor convenzionato.

I requisiti.
I requisiti soggettivi richiesti ai proponenti l’iniziativa 
in franchising (il titolare in caso di ditta individuale, 
almeno la metà numerica dei soci, che detenga almeno la 
metà delle quote di partecipazione, nel caso di società) 
sono:
- maggiore età alla data di presentazione della domanda 
23 michelangelo 24 novembre 2006; 13:52:23
- non occupazione alla data di presentazione della domanda
- residenza nei 6 mesi antecedenti la presentazione la 
domanda nei territori di applicazione del D. Lgs. 185/00

Nei medesimi territori deve essere ubicata anche la sede 
legale, amministrativa e operativa delle iniziative.
Il finanziamento, in parte a fondo perduto e in parte a 
mutuo agevolato, può arrivare a coprire quasi l’intero 
importo dell’investimento.
Per ottenere le agevolazioni deve essere presentata una 
domanda on-line, che è necessario comunque spedire anche in 
formato cartaceo, insieme agli allegati previsti.
La domanda è disponibile sul sito www.sviluppoitalia.it 
nella sezione “valorizziamo le nuove idee".


Per ulteriori informazioni puoi contattare 
franchising@naturasi.com 
24 ilakira_manuelita 24 novembre 2006; 15:17:57
* Marina ha scritto:

> Credo che valga la pena prendere in considerazione questo 
> progetto di catena in franchising di ristorazione vegan:
> 
> http://www.ristohsawa.it/home.html
> 
...solo un appunto...sul sito ad un certo punto, nella 
sezione "locale nei dettagli" sta scritto: "Questo 
aspetto renderà molto più facile la gestione del locale che 
non avrà bisogno di un vero e proprio chef e, altro aspetto 
da non sottovalutare, non avrà il problema della 
"gestione" dei frigoriferi e degli approvvigionamenti di 
prodotto fresco (verdure, carne, 
ecc.)"...CARNE??????????Ma COME?e' un errore o cosa?

A parte questo l'idea del franchising è davvero vincente 
perchè riduce e molto lo stress del "dover pensare a 
tutto" e poi in questo ristorante se ho capito bene, i 
piatti arrivano semi-pronti, quindi si risparmia anche sul 
cuoco...
A Barcellona c'è una catena di self-service (non so se 
c'è anche in Italia, nelle grandi città) che si chiama 
OVNI, molto accattivante a livello estetico e simpatica 
come idea perchè è un "all you can eat", cioè paghi un 
prezzo fisso, mi pare 9 euro e puoi mangiare fino a farti 
scoppiare lo stomaco, potendo riempire il piatto quante 
volte ti pare. In più c'è anche l'internet point 
all'interno...Ci sono andata spesso, perchè dava più 
garanzie (a livello di trovare cose veg*) di altri posti.
Sarebbe carino impostare il locale in questo modo, molto 
giovanile e informale, solo totalmente veg* ;)





25 Andrea 24 novembre 2006; 15:32:59
* ilakira-manuelita ha scritto:

> ...solo un appunto...sul sito ad un certo punto, nella 
> sezione "locale nei dettagli" sta scritto: "Questo 
> aspetto renderà molto più facile la gestione del locale che 
> non avrà bisogno di un vero e proprio chef e, altro aspetto 
> da non sottovalutare, non avrà il problema della 
> "gestione" dei frigoriferi e degli approvvigionamenti di 
> prodotto fresco (verdure, carne, 
> ecc.)"...CARNE??????????Ma COME?e' un errore o cosa?

Penso che si rivolgano genericamente a chi vuole aprire un 
ristorante, anche se la persona in quesitone non e' vegan 
ne' vegetariana. Quindi non spiegano i vantaggi di aprire 
un punto ristoshawa rispetto a un altro ristorante vegan, 
ma i vantaggi di un ristoshawa rispetto a un generico 
ristorante.

26 ilakira_manuelita 24 novembre 2006; 15:42:40
Capito grazie Andrea...avevo frainteso...sono un po' 
distratta ultimamente :-/ 
27 Andrea 24 novembre 2006; 16:00:16
* ilakira-manuelita ha scritto:

> Capito grazie Andrea...avevo frainteso...sono un po' 
> distratta ultimamente :-/

No, anch'io quando adesso ho letto la frase che hai 
segnalato (non l'avevo mai notata prima) ho fatto un salto 
dalla sedia :)

28 Tami 24 novembre 2006; 16:36:14
* michelangelo ha scritto:

> http://www.naturasi.it/finanziamenti_pubblici.php
> 
> 
> Ora è più facile che la tua passione per il biologico 
> diventi la tua attività
> Grazie alla convenzione tra NaturaSì e Sviluppo Italia è 
> possibile accedere a contributi pubblici per lo sviluppo 
> d’impresa


Nei supermercati naturasì vendono anche carne?


Ciao

Tamara 
29 Andrea 24 novembre 2006; 16:38:48
* Tami ha scritto:

> 
> Nei supermercati naturasì vendono anche carne?
> 

Purtroppo si':

http://www.naturasi.it/banner-carnesi.php

30 Tami 24 novembre 2006; 16:43:55
* Andrea ha scritto:

> * Tami ha scritto:
> 
> > 
> > Nei supermercati naturasì vendono anche carne?
> > 
> 
> Purtroppo si':
> 
> http://www.naturasi.it/banner-carnesi.php



Allora non ci interessa aprirne uno.

Ciao

Tamara 
44 messaggi; pag. 2 di 3 « Precedente123Successiva »