insetti infestanti: blatte

Gli utenti registrati possono scrivere una risposta

Pagina 1 di 4

1 veganPOWER, 11/07/12 10:47

come vi comportate in questi casi?
Magari siete fortunati e più che una mosca o una vespa in casa non vi entra.. così si può semplicemente evitare di danneggiare l'insetto e farlo uscire dalla finestra. Stessa cosa per le formiche, so che ci sono metodi naturali che le allontanano.
Ma io vorrei parlare di scarafaggi e blatte! Hanno un potere infestante e una capacità di moltiplicazione impressionante. Contaminano il cibo presente in casa e possono veicolare spiacevoli malattie. Infine non so a chi farebbe piacere entrare in cucina la notte per andare a bere e vedere sul pavimento 4-5 ( o anche 20 in alcuni casi) di questi esseri che passeggiano sul pavimento e sgranocchiano qualche croccantino del gatto.

Qualche mese fa ho avuto una spiacevole esperienza con alcune di loro, di razza supella longipalpa. Vi assicuro che non ci sono metodi per allontanarle e la loro presenza non è dovuta a scarsa igiene della casa, mia madre è una maniaca in questo campo. Questi insetti vivono per quasi tutto l'arco delle 24 ore nascosti negli afratti dei muri, nelle cavità dei muri in prossimità delle prese elettriche o dietro/dentro ai retro di elettrodomestici. Non si possono allontanare.
In pochi mesi possono arrivare ad un numero spaventoso.

Io ho risolto in modo non-cruelty-free , con un gel alimentare che viene mangiato dalle blatte e le fa morire in uno o due minuti. Se la blatta riesce a rientrare nella sua tana pochi istanti prima di morire essa sarà considerata cibo dagli altri esemplari e contagerà a catena il resto della colonia che risiede in quella tana.

In questo modo sono riuscito a debellare l'infestazione sul nascere, non ne ho mai viste più di una 5-6 insieme... ma ho letto e visto video di situazioni scappate di mano, c'è gente che abbandona la casa.. MIGLIAIA.

Ovviamente vi potrà sembrare ingiusto e crudele il metodo che ho adottato, ma voi come avreste fatto?
Al momento non ero vegano ma non nascondo che sarei pronto a rifarlo:(

2 veganPOWER, 11/07/12 10:54

so che qui nessuno mi accuserà di questo ma voglio specificare che non mi pare un atto di incorenza proteggere la mia casa da un infestazione del genere e proteggere così la salute mia e di chi vive con me.
E' vero che così tolgo la vita a degli esseri viventi, ma non lo paragonerei a quello che viene fatto ad altri animali per ottenere prodotti alimentari, di moda, cosmetici o ad uccisioni fine e se stesse come la caccia, la pesca le corride ....

3 Andrea, 11/07/12 13:01

veganPOWER ha scritto:
Io ho risolto in modo non-cruelty-free , con un gel alimentare che viene mangiato dalle blatte e le fa morire in uno o due minuti. Se la blatta riesce a rientrare nella sua tana pochi istanti prima di morire essa sarà considerata cibo dagli altri esemplari e contagerà a catena il resto della colonia che risiede in quella tana.

Altro che non cruelty-free.. è una delle cose più spaventose che abbia mai letto in vita mia.

In questo modo sono riuscito a debellare l'infestazione sul nascere, non ne ho mai viste più di una 5-6 insieme... ma ho letto e visto video di situazioni scappate di mano, c'è gente che abbandona la casa.. MIGLIAIA.

Io ho letto e visto video in cui un gruppo di ragazzini aggrediva e uccideva un passante ma non mi metto sterminare tutti i gruppi di ragazzini che vedo..

Ovviamente vi potrà sembrare ingiusto e crudele il metodo che ho adottato, ma voi come avreste fatto?

Avrei chiesto pareri su metodi incruenti per allontanarli e comunque non li avrei uccisi.

Al momento non ero vegano ma non nascondo che sarei pronto a rifarlo:(

Bene..

4 Marina, 11/07/12 13:12

Trovo ababstanza agghiacciante che tu venga a raccontare su un forum vegan di come sterminare degli insetti.

Sono d'accordo che sia un problema (oltretutto a me personalmente questi insettti terrorizzano non poco, ho proprio una fobia), ma una cosa e' dire che c'e' un problema che non sai come risolvere, altra cosa e' descrivere come li stermini e dire che secondo te e' giusto.
Se hai questa opinione, almeno evita di dirla, e' anche una semplice questione di rispetto, no? E' veramente amareggiante leggere cose del genere su quetso forum.

In ogni caso, puoi usare gli ultrasuoni, ci sono apparecchi che servono appunto ad allontare i vari tipi di insetto, e funzionano.
Puoi al limite metterne uno per ogni stanza, si attaccano a una presa di corrente o vanno a batteria, li vedono su vari siti on-line, fai una ricerca con ultrasuoni, insetti.

5 MoonLight, 11/07/12 13:25

Marina ha scritto:
In ogni caso, puoi usare gli ultrasuoni, ci sono apparecchi che servono appunto ad allontare i vari tipi di insetto, e funzionano.
Puoi al limite metterne uno per ogni stanza, si attaccano a una presa di corrente o vanno a batteria, li vedono su vari siti on-line, fai una ricerca con ultrasuoni, insetti.

Stavo scrivendo appunto questo, io ne ho trovati in farmacia, ma parlo di qualche anno fa. Qui c'è stato un po' un problema di blatte, autorisoltosi giacché non trovavano niente da mangiare (niente briciole, niente accessi al cibo etc...). Ci sono anche delle "spazzole" (non so come si chiamano esattamente) da mettere sotto le porte, che impediscono il passaggio.

Comunque tanto sono già stati sterminati, quindi che dire... va beh magari serve a qualcuno per il futuro.
Anche io come Marina ho la fobia, nel senso che mi viene quasi un attacco di panico. Questo però non mi ha fatto sterminare nessuno ugualmente.

6 veganPOWER, 11/07/12 14:01

E' chiaro che non avete idea di cosa stiamo parlando!
Non si tratta di un paio di scarafaggi da accompagnare fuori e chiudere la porta!
Metodi incruenti non ne esistono. L'unica opzione è lasciarli proliferare e cambiare casa.
Debellare un infestazione di supella longipalpa o peggio ancora di blatella germanica con gli ultrasuoni? AUGURI... gli fai il solletico.

Prima di intervenire mi sono informato su quali fossero le possibili soluzioni e l'unica è proprio questo gel!

Non mi piace essere aggredito in questo modo, l'esempio di andrea sul video dei ragazzini mi pare proprio fuori luogo e per niente applicabile a quello che ho detto.

Perchè vengo a parlare di un argomento del genere su questo forum? Perchè volevo evindenziare che esistono delle situazioni in cui, a mio modo di vedere, è impossibile preservare ogni forma di vita.
Ad esempio se usiamo l'automobile in questa stagione dopo qualche ora avremo centinaia di moscerini spiaccicati sull'auto. Se posso permettere è molto più inutile aver ucciso centinaia di quelli insetti piuttosto che la cinquantina di blatte che stava per prendere il controllo di casa mia e mettere a repentaglio la mia salute.

Inoltre volevo sapere come vi comportereste voi. A quanto pare molti cercherebbero di non eliminarli in nessun modo. Allora, amici miei, vi auguro di non avere mai un problema del genere, perchè non se ne esce in maniera cruelty-free. :(

7 Didi189, 11/07/12 14:02

veganPOWER ha scritto:
so che qui nessuno mi accuserà di questo

Sei proprio sicuro di sapere...meno male.

ma voglio
specificare che non mi pare un atto di incorenza proteggere la mia casa da un infestazione del genere e proteggere così la salute mia e di chi vive con me.

Proteggere? ma dai! Siamo qui per salvare animali e se esiste un metodo alternativo per farli allontanare lo si usa, sempre.

8 veganPOWER, 11/07/12 14:07

Didi189 ha scritto:
veganPOWER ha scritto:
so che qui nessuno mi accuserà di questo

Sei proprio sicuro di sapere...meno male.

ma voglio
specificare che non mi pare un atto di incorenza proteggere > la mia casa da un infestazione del genere e proteggere così > la salute mia e di chi vive con me.

Proteggere? ma dai! Siamo qui per salvare animali e se esiste un metodo alternativo per farli allontanare lo si usa, sempre.

didi leggi il mio ultimo intervento, non c'è modo alternativo. Se ci fosse stato l'avrei usato anche prima di essere vegano, mi sono informato bene.

Pensavo di non venire accusato, invece è proprio il contrario. Lo so che lo fate in buona fede, leggendo quello che scrivo il vostro pensiero va alle vite di quelli insetti. Però se rileggete bene tutto quello che ho scritto poteve vedere che non ci sono molte alternative.

9 Didi189, 11/07/12 14:24

veganPOWER ha scritto:
Perchè vengo a parlare di un argomento del genere su questo forum? Perchè volevo evindenziare che esistono delle situazioni in cui, a mio modo di vedere, è impossibile preservare ogni forma di vita.

Ma veramente? Grazie per il tuo tempismo e la tua perspicacia,
nonché la tua lezione sulla vita e sulla morte.

Ad esempio se usiamo l'automobile in questa stagione dopo qualche ora avremo centinaia di moscerini spiaccicati sull'auto. Se posso permettere è molto più inutile aver ucciso centinaia di quelli insetti piuttosto che la cinquantina di blatte che stava per prendere il controllo di casa mia e mettere a repentaglio la mia salute.

Certo che non è sempre possibile salvare animali ma bisogna provarci.
Per la MIA salute non ucciderei nessun animale potenzialmente pericoloso solo perché è a priori potenzialmente pericoloso ma che non ha fatto nulla. (qui il solito discorso dell'istinto di sopravvivenza e della tigre che attacca in una foresta contro la quale perderemmo). Siamo sempre chiamati a fare delle scelte; lo sappiamo benissimo, come per esempio il collare dei nostri cani contro le zecche.. ma se ci fosse un metodo alternativo l'avremmo attuato senza né ma né sé...anche se qualcuno ci avesse detto che non avrebbe funzionato. Avremmo provato se esistesse.

Cioè..è grandioso il fatto che tu vieni qui per dirci che è impossibile preservare ogni forma di vita... grazie, non lo sapevamo, ora siamo dei sapienti.

Inoltre volevo sapere come vi comportereste voi. A quanto pare molti cercherebbero di non eliminarli in nessun modo.

Tu non ci hai neppure provato a quanto sembra. Piuttosto è probabile che tu ti senta in colpa perché altrimenti non avresti detto "ma io ne ho parlato per dirvi che non si possono salvare sempre animali".
Già.. solo camminando facciamo danni, ma la differenza sta nella volontà..io solo per usare sulla mia cagnolina il collare antizecche mi sento una totale merda (ma non vengo a parlare di utilità per uccidere le zecche facendo dimostrazioni su quanto sia impossibile non uccidere perché così posso dimostrare qualsiasi aberrazione)... e tu ci vieni a dire che gli insetti che si fanno i cavoli loro sono potenzialmente pericolosi (lo dicono anche dei topi ecc...) quindi è bene ucciderli? Non posso ascoltare certe cose.

10 Marina, 11/07/12 15:41

Se volevi sapere cosa faremmo noi potevi chiedere e basta, invece di fare descrizioni di uccisioni cruente e dire che sono giuste e le rifaresti.

Possono anche esserci delle situazioni di vita o di morte in cui si e' costretti a far del male o a uccidere un animale, cosi' come si puo' essere costretti a farlo con altri umani, e allora? Andiamo in un forum sui diritti umani a parlare di come abbiamo ucciso qualcuno?
Non so, mi pare pazzesco.

Tu parli di aggressioni verbali a te?! Ma chi ti ha detto di venire qui a raccontare di come hai ammazzato degli insetti? Leggere qui queste cose e' un'aggressione ben peggiore che stai facendo TU a NOI, se vogliamo tenerla solo sul piano dell'aggressioen verbale.

Una cosa e' la discussione di un problema per trovare una soluzione, altra cosa e' dire "vanno ammazzati e io vengo qui a farvi la lezione sul fatto che sia giusto
ammazzarli".
Molto edificante.

11 Didi189, 11/07/12 16:02

veganPOWER ha scritto:
... Infine non so a chi farebbe piacere
entrare in cucina la notte per andare a bere e vedere sul pavimento 4-5 ( o anche 20 in alcuni casi) di questi esseri che passeggiano sul pavimento e sgranocchiano qualche croccantino del gatto.

Se vivessi in casa mia ( attualmente vivo con i miei e mio padre li ucciderebbe senza sé e senza ma, come dopotutto fa uccidere senza pensarci un attimo mucche e maiali perché gli piace mangiarli e perché non gliene frega nulla) e vedessi questi animali la prima cosa che farei è stare attenta a non schiacciarli camminando per non ucciderli..se ce ne fosse bisogno li prenderei uno a uno con i guanti, anche se potrei provare schifo per questi esseri commisto alla sensazione di schifo per me stessa proprio perché mi schifo di animali innocenti più che dell'uomo, li metterei in una scatola e li porterei in un campo o in montagna con un po' di cibo..anche per un bel pezzo se ce ne fosse bisogno..mentre userei gli ultrasuoni come prevenzione per impedire agli animali che ci sono di procreare (in genere gli animali non procreano in condizioni a loro non adatte). Probabilmente addirittuta poterei fuori i mobili da casa, porterei gli animali che vedo fuori come sopra, pulirei la casa da cima a fondo, metterei l'aggeggio per gli ultrasuoni, controllerei i mobili e cercherei una soluzione per portarli via.

Non è una soluzione immediata vero?... l'unica soluzione immediata è la morte..lo sappiamo bene.

12 Didi189, 11/07/12 16:13

La domanda piuttosto è: <dove si è disposti ad arrivare per non uccidere animali>. Una domanda alla quale molti rispondono nulla..e infatti continuano a mangiare animali.
E poi: <quanta fiducia si ha nell'ingegno umano e nella capacità di trovare soluzioni> (ecco..forse quest'ultima io la sopravvaluto).

13 veganPOWER, 11/07/12 16:13

Mi dispiace essere in conflitto con voi perchè adoro questo forum e abbiamo in comune molte idee, ma non tutte.
Mi scuso se ho offeso qualcuno involontariamente.

Spero non vi succeda mai, ma come risolvereste il problema al mio posto??

Capisco che mi accusiate di non aver provato altre soluzioni ma so per certo che non ci sono metodi cruelty free, mi sono informato:
Ripeto non vanno via con gli ultrasuoni, non vanno via con l'essenza di chissà quale pianta, non vanno via con le parole, non vanno via accompagnandole fuori dalla porta.

Il fatto che non vadano via implica il loro rapido moltiplicarsi a dismisura il che rende la casa invivibile (parlo di tappeti di blatte per terra..) e potenzialmente pericolosa per la salute.

------------------------------------------------------------------ Gli ambienti più frequentati da Blattella germanica sono quelli utilizzati come cucine e/o come depositi di derrate alimentari.
I rischi alla salute sono di notevole entità in quanto i blattodei sono possibili vettori di virus, batteri, protozoi, nematodi, cestodi, a loro volta responsabili di affezioni più o meno gravi.

Il pericolo più forte, infatti è quello della trasmissione di agenti patogeni, con cui tali insetti vengono a contatto all’interno dei sistemi fognari, e che potrebbero trasmettere con le loro secrezioni una volta infestati gli ambienti in cui viviamo o lavoriamo. ------------------------------------------------------------------

14 veganPOWER, 11/07/12 16:20

Didi189 ha scritto:
veganPOWER ha scritto:
... Infine non so a chi farebbe piacere
entrare in cucina la notte per andare a bere e vedere sul > pavimento 4-5 ( o anche 20 in alcuni casi) di questi esseri > che passeggiano sul pavimento e sgranocchiano qualche > croccantino del gatto.

Se vivessi in casa mia ( attualmente vivo con i miei e mio padre li ucciderebbe senza sé e senza ma, come dopotutto fa uccidere senza pensarci un attimo mucche e maiali perché gli piace mangiarli e perché non gliene frega nulla) e vedessi questi animali la prima cosa che farei è stare attenta a non schiacciarli camminando per non ucciderli..se ce ne fosse bisogno li prenderei uno a uno con i guanti, anche se potrei provare schifo per questi esseri commisto alla sensazione di schifo per me stessa proprio perché mi schifo di animali innocenti più che dell'uomo, li metterei in una scatola e li porterei in un campo o in montagna con un po' di cibo..anche per un bel pezzo se ce ne fosse bisogno..mentre userei gli ultrasuoni come prevenzione per impedire agli animali che ci sono di procreare (in genere gli animali non procreano in condizioni a loro non adatte). Probabilmente addirittuta poterei fuori i mobili da casa, porterei gli animali che vedo fuori come sopra, pulirei la casa da cima a fondo, metterei l'aggeggio per gli ultrasuoni, controllerei i mobili e cercherei una soluzione per portarli via.

Non è una soluzione immediata vero?... l'unica soluzione immediata è la morte..lo sappiamo bene.

non risolveresti nulla!
mi sono informato bene come già detto.

Se le portassi in montagna o in campagni le condanneresti ad una morte lenta in un habitat che non è il loro. Il loro habitat è la fogna o la tua cucina una volta che sono entrate.

Le blatte che riesci a vedere di notte non arrivano al 10% della colonia che effettivamente ci sono in casa, nei buchi di cui ho parlato. Le uova che hanno depositato sono molto resistenti e dopo poche settimane avrai la seconda generazione in casa.

Gli ultrasuoni non sono efficaci con le blatte che hai in casa.

E' la realtà ragazzi, io non voglio dare lezioni a nessuno, spero che il mio tono non venga frainteso.

15 fasguvh, 11/07/12 16:22

ciao,
non so se hai gia' provato ma io a grandi linee farei come dice didi

svuoterei tutto e fare pulizia da cima a fondo e mi attrezzerei per un loro esodo forzato

gli animali in casa ci sono solo se in presenza di qualcosa che li attira sia esso cibo o condizioni microclimatiche favorevoli di qualche angolo della casa..

onestamente la soluzione della quale parli tu non la adotterei anche perche' mi sembra di aver capito che in passato era stata attuata ma a quanto pare non ha sortito gli effetti desiderati (infatti sono tornate se nn sbaglio)

il metodo non cruelty free e' atroce ma ad ogni modo apprezzo il fatto che ti sia "messo a nudo" ed abbia chiesto consiglio qui

alla fine siamo sempre dietro uno schermo e immagino che chissa' quanti hanno lo stesso problema ma per paura delle critiche non si sono mai esposti o facciano finta

Pagina 1 di 4


Aggiornamenti

18/08 22:06 Emyveg93 ha inserito un annuncio nella categoria "Relazioni sentimentali"

16/08 21:50 Erminiaegiulia ha inserito un annuncio nella categoria "Amici, vacanze e tempo libero"

14/08 23:03 Un utente ha segnalato il locale Purem a Venezia

14/08 23:02 Un utente ha segnalato il locale Un punto macrobiotico a Cervia (Ravenna)

14/08 22:56 QuinoaBianca ha inserito un annuncio nella categoria "Amici, vacanze e tempo libero"

14/08 22:56 Autosblindo ha commentato il locale Haiku a Catania

14/08 22:56 Autosblindo ha commentato il locale Zenzero e Salvia a Catania

Tutti gli aggiornamenti nella pagina VeganHome / Novità.