Un progetto di AgireOra - Informazioni e progetti animalisti

Logo Vegan Home

- La casa dei vegan

» Home | Collabora | Novità | Contatti «

INFORMAZIONI SUL LIEVITO

18 messaggi; pag. 1 di 2 « Precedente12Successiva »
1 angela21 17 marzo 2011; 12:19:07
leggendo le ricette ho notato che si usa spesso il lievito
naturale in scaglie.
Ieri l'ho cercato in un negozio "Natura Si" ma non l'ho
trovato.
c'era del lievito madre naturale di frumento in polvere.
Questo lievito naturale può essere autoprodotto?
altrimenti dove si può cercare.
Nei negozi si trova il lievito di birra in dadi, può andare
bene anche quello?
2 Marina 17 marzo 2011; 12:53:54
* angela21 ha scritto:

> leggendo le ricette ho notato che si usa spesso il lievito
> naturale in scaglie.
> Ieri l'ho cercato in un negozio "Natura Si" ma non l'ho
> trovato.

Ma veramente ce l'hanno dappertutto, perfino nelle piccole
erboristerie dove hanno 4 alimehtari in croce. Al Naturasì
ce ne sono certamente varie marche.

> Questo lievito naturale può essere autoprodotto?
Non credo, ma non val la pena, costa pochissimo e si trova
dappertutto.

> Nei negozi si trova il lievito di birra in dadi, può andare
> bene anche quello?
No, è tutta un'altra cosa.

Chiedi a un commesso "lievito alimentare in scaglie" (o in
fiocchi).

Ciao,
Marina


3 VeganCullen 22 marzo 2011; 13:54:02
Ti regalerei il mio!!!io l'ho preso ma lo trovo terribile e
mi fa venire gas  in pancia :)
4 Marina 22 marzo 2011; 14:05:50
* VeganCullen ha scritto:

> Ti regalerei il mio!!!io l'ho preso ma lo trovo terribile e
> mi fa venire gas  in pancia :)

Forse hai preso un'altra cosa. Il lievito alimentare in
scaglie, a parte èiacere a tutti ;-) non può far gonfiare la
pancia, perché è disattivato, non è un lievito "che lievita"
;-)

Ciao,
Marina
5 VeganCullen 22 marzo 2011; 14:17:31
no spono sicura, è il lievito alimentare in scaglie,
comprato al fiore di loto, quindi parliamo della stessa
cosa...
Lo mangio, in qualunque preparazione sia, e mi fa fare i
"ruttini"^_^ cosa che non mi capita mai...
ho letto in vari forum che a molti capita.
6 Marina 22 marzo 2011; 14:21:07
* VeganCullen ha scritto:

> Lo mangio, in qualunque preparazione sia, e mi fa fare i
> "ruttini"^_^ cosa che non mi capita mai...
> ho letto in vari forum che a molti capita.

Boh, non so che dire. Mai sentita questa cosa - né del fatto
che gonfia, né di qualcuno a cui non piace, chiunque lo
assaggi ne va ghiotto!
Comunque, poco male, io ho vissuto da vegan per 10 anni
senza sapere dell'esistenza del lievito in scaglie, si vive
anche senza ;-)

Ciao,
Marina

7 ariel444 22 marzo 2011; 14:24:08
da noi a casa non possiamo farne a meno, ci facciamo
besciamelle, formaggetti vegetali, come condimento sulla
bruschetta...
non gonfia assolutamente la pancia, niente a che vedere col
lievito "normale"
io lo prendo in un negozio simil erboristeria monomarca
Dott.Taffi che ha anche un angolino alimentazione, costa
intorno ai 3 euro a busta
8 VeganCullen 22 marzo 2011; 14:30:10
io uso quello della Natural Food, lievito secco alimentare
in fiocchi.
L'ultima volta l'ho usato per fare la mozzarella vegana di
Concita (di cui si è già parlato di "quel" blog di ricette)
Ho dovuto buttarle, ruttini gassosi tutto il giorno...idem
al mio boy... peccato perchè il gusto mi piaceva, ma da
quando mi da questo disturbo lo collego al disagio che mi da
e quindi non ce la faccio a mangiarlo.
9 bastet 22 marzo 2011; 15:10:20
* VeganCullen ha scritto:

> Ti regalerei il mio!!!io l'ho preso ma lo trovo terribile


Io ho acquistato il lievito alimentare in scaglie della
"baule volante" ma anche a me non è piaciuto granchè... o
uso sporadicamente giusto per non buttarlo via ma appena
terminerà nn lo acquisterò più.



10 VeganCullen 22 marzo 2011; 15:17:27
io inizialmente non lo trovavo male, ma da quando lo collego
al malessere che mi da non ce la faccio nemmeno a vederlo.
Pensa una volta avevo fatto una torta salata con del tofu
che probabilmente era guasto, ma ne ho mangiato un boccone
per accorgermene e il gusto era orribile. Per mesi non sono
più riuscita a mangiare tofu perchè quel sapore mi era
rimasto impresso :D
11 Lifting_Shadows 22 marzo 2011; 19:39:05
* bastet ha scritto:

> Io ho acquistato il lievito alimentare in scaglie della
> "baule volante" ma anche a me non è piaciuto granchè... o
> uso sporadicamente giusto per non buttarlo via ma appena
> terminerà nn lo acquisterò più.

Neanche a ma piaceva all'inizio, perchè non ero abituata al
sapore. Per smaltirlo puoi macinarlo con semi di girasole,
semi di zucca e un pizzico di sale (come ha insegnato
Ariel), viene fuori quello che familiarmente chiamiamo
parmigiano vegano. Io ho iniziato a magiarlo così e ora lo
apprezzo anche da solo. Siamo d'accordo che non è
necessario, però se c'è un modo gradevole di finirlo perchè
non provare.

* VeganCullen ha scritto:

> Per mesi non sono
> più riuscita a mangiare tofu perchè quel sapore mi era
> rimasto impresso :D

Ti capisco, io trovo solo scuse per non ad andare alla posta
perchè l'ultima volta che ci sono andata è mancata l'acqua
in tutta la città per una settimana di fila. Ho paura a
tornarci.
12 VeganCullen 22 marzo 2011; 23:28:23
hai letto tutto shadow? era tofu andato a male e non me ne
ero accorta.
13 Lifting_Shadows 23 marzo 2011; 09:02:17
* VeganCullen ha scritto:

> hai letto tutto shadow? era tofu andato a male e non me ne
> ero accorta.

Certo, era un paragone per dire come possano nascere certi
timori/disgusti irrazionali non solo nella sfera alimentare.
14 VeganCullen 23 marzo 2011; 11:31:22
ah ok, pensavo fosse sarcastico. io sono malata e non sento
quasi mai gusti e odori. e quelle poche volte che li sento
se il gusto è terribile mi resta impresso per parecchio
tempo.
15 RockyDeVegan 26 maggio 2014; 13:38:43
Scrivo qui per non aprire una nuova discussione.

Premetto che a me il lievito alimentare in scaglie piace da
matti! Cioè nella mia cucina è un must che non deve mai
mancare. 

Spesso, la domenica, preparo 1kg di riso basmati per tutta
la settimana, sopratutto da portare al lavoro, e ogni
mattina lo condisco come mi suggerisce la fantasia. Il piu
delle volte faccio insalate fredde ma quando non ho voglia o
tempo di mettermi a preparare i condimenti me lo porto così
com'è e poi a pranzo ci aggiungo sale, olio evo e una bella
spolverata di lievito. Semplice, veloce ma sopratutto è una
cosa che mangerei SEMPRE!

Poi ho letto su un sito che è meglio non abusarne di questo
lievito perchè può creare poi delle intolleranze ai lieviti.
Ora, quello che vorrei capire è: Quale sarebbe la dose
raccomandata per non incorrere in problemi o intolleranze?
Fermo restando che sicuramente già la supero e ad oggi non
riscontro nessun problmema, magari mi serve per regolarmi
nel suo utilizzo.

Graciassssss
18 messaggi; pag. 1 di 2 « Precedente12Successiva »